Together, l'abitare contemporaneo di ieri, oggi e domani al Negozio Olivetti di Venezia

un progetto curato da Daniele Lauria

pubblicato il:

15 settembre - 21 novembre 2021

Gli spazi del Negozio Olivetti di piazza San Marco ospitano fino al 21 novembre "Together. L'abitare contemporaneo di ieri, oggi e domani" una mostra organizzata dall'Ordine degli Architetti di Venezia, dal FAI e da IQD.

Curata da Daniele Lauria, l'esposizione offre un contributo al dibattito attorno al tema centrale scelto da Hashim Sarkis per la Biennale di Architettura 2021 - "How will we live together" - attraverso un progetto di allestimento suddiviso in tre sezioni che coinvolge architetti e urbanisti di tutto il mondo.

Nata dal dialogo tra il curatore e il premio Pritzker 2018 Balkrishna Vithaldas Doshi, la mostra riprende la domanda di Sarkis ponendo l'accento sulla parola "Together" come chiave di volta per formulare risposte capaci di elaborare l'ulteriore complessità data dalla pandemia in corso.

Una riflessione che parte da temi fondanti come il rispetto del 'genius loci', l'impiego di materiali e tecniche locali, il coinvolgimento delle comunità nel progetto, la sostenibilità come gesto di rispetto per la natura e per le future generazioni. Ed è l'urgenza di trovare nuove modalità di utilizzo dello spazio urbano e nuove forme di vita collettiva, l'elemento comune che caratterizza tutti i progetti esposti nelle tre diverse sezioni: IERI, OGGI, PER VENEZIA.

Together - le tre sezioni della mostra e l'allestimento

Il progetto di allestimento, a cura dello Studio Lauria Network, ingegnerizzato e realizzato da De Castelli con il supporto di Martinelli Luce per la parte illuminotecnica si suddivide in 3 sezioni:

IERI

Al piano terra una serie di progetti, talvolta poco conosciuti in Europa, che propongono soluzioni di edifici, quartieri e città basati su modelli di partecipazione e di socialità. Oltre alla celebre Unité d'Habitation di Le Corbusier, di cui si espongono inedite foto di cantiere, o gli esempi viennesi di "social housing", saranno esposte opere di Hassan Fathy, Vilanova Artigas, Lina Bo Bardi, Paulo Mendes da Rocha, Giovanni Michelucci e una sintesi del progetto sperimentale del PREVI di Lima cui presero parte i più autorevoli architetti del mondo.

OGGI

La sezione fa spazio alla riflessione sul coinvolgimento delle comunità locali, sulla generosità degli spazi pubblici, sulla sostenibilità intesa come responsabilità collettiva e sulla capacità di restauro e riuso degli edifici del passato, attraverso una serie di opere realizzate o in fase di progetto.

Si troveranno scuole e musei, infrastrutture, luoghi di culto e spazi culturali. Tra quest'ultimi, una piccola ma interessante selezione di teatri dei quali abbiamo compreso la grande valenza sociale proprio durante la prolungata chiusura dovuta alla pandemia in corso.

PER VENEZIA

Una selezione di disegni e progetti sul passato e sul futuro della città. Tra questi, alcuni dei disegni veneziani di German Samper, il progetto di Gino Valle per le case della Giudecca e una testimonianza di Paulo Mendes da Rocha.

Rivolgono lo sguardo all'oggi e al domani, invece, le "visioni" di una serie di progettisti selezionati dal curatore, a cui è stato chiesto di prefigurare nuovi scenari di socialità, nuove modalità di condividere lo spazio urbano, nuove forme di vita collettiva.

Together, l'abitare contemporaneo di ieri, oggi e domani - i progetti esposti

SEZIONE IERI

Wien 100, alle origini del social housing • Le Corbusier - L'Unitè d'habitation di Marsiglia, foto di cantiere dall'archivio Samper INEDITO • Hassan Fathy - New Gourna village (a cura di WMF, World Monument Fund) · Il PREVI di Lima • Vilanova Artigas - La Stazione 'rodoviaria' di Jau, foto autoriali di Nelson Kon • Giovanni Michelucci - Il giardino degli Incontri a Firenze • Il MASP di Lina Bo Bardi e la 'marquise' di Paulo Mendes da Rocha, foto di Nio Tatewaki.

IERI | Artigas | photo © Nelson Kon

SEZIONE OGGI

Ben-Avid + JPG.ARQ + MMBB Arquitetos - Brazilian Pavilion, Dubai 2020 • Barozzi Veiga - Szczecin Philamonic Hall 2014 | Auditorio Infante Elena 2011 | Buendner Kunstmuseum Chur 2016 | Musee cantonal des Beaux-Arts 2019 • KKA Kengo Kuma - GREENable HIRUZEN, Maniwa, Okayama / Tokyo, 2020-21 - INEDITO • Flores & Prats - Sala Beckett, Barcelona 201 • Clé Millet International - Theatre Marigny, Paris 2020 (con Wilmotte & Associates) | The Embarcadere, Boulogne Sur Mer 20217 • Biselli + Katohbarian Arquitetos - Heliopolis Gleba G, Sao Paulo 2014 • Plan: B Arquitectos - Siete Vueltas, San Juan de Uraba (Colombia) 2015 • C Cubica Arquitectos - Museo del Nino, Chiapas (Mexico) 2017 • Caukin Studio - Evergreen School, Chongwe (Zambia) 2019 | Savudrodro Community Hall (Fiji) 2018 • Local Studio - Westbury Bridge and Park, Johannesburg (South Africa) 2015 | Limpopo Youth Hostel, Bela Bela (South Africa) 2019 • World Food Programme + Andrea Stipa - Rohinya Refugee Camps, Kutupalong (Bangladesh) 2019 • AOR Architects - Jatkasaari School, Helsinki 2019 • Corvino+Multari - New Parish Complex Madonna delle Grazie, Dresano (MI) 2017 • Biuro Projektów Lewicki Łatak - Corte Verona, Wroclaw (Poland) 2010 • Elastico Farm - WFI Weengushk Film Institute, Manitoulin Island (Canada) 2020 • Carlo Ratti CRA + Italo Rota - Meet Digital Centre, Milano 2020 • Zaha Hadid Architects - Beyabu Residences, Roatan (Honduras) 2019 • Archi.Media Trust + Ichnos + DIDA Firenze - Al-Raabiya Mosque, Mosul 2021 • Dionisio Gonzalez - Revoliciones • Renato Rizzi - Teatro di Danzica 2014 • Our World Heritage - Our common heritage • Zaha Hadid Architects + Studio Lauria Network - Al Nouri Mosque 2021 • Rete Architetti Specialisti Beni Architettonici e Paesaggistici Fanny Ballotti e Valentina Basilissi - Spedale Sant'Antonio, Lastra a Signa (FI) 2019 • Flavia Mainari - Palazzo Borghi Trotti, Ferrara 2012 Ornella Mariano - Il complesso di Santa Verdiana, Firenze 2016 • Raffaele Bruno Pinto - Palazzo San Massimo, Salerno 2017.

OGGI | Barozzi Veiga - Szczecin Philamonic Hall 2014

SEZIONE PER VENEZIA

  • IERI: German Samper - disegni e appunti su Venezia (diario di viaggio 1976) • Le 'Venezie' possibili - Frank Llyod Wright - Le Corbusier - Louis Kahn - Aldo Rossi (render di Dionisio Gonzalez) • Gino Valle - Case alla Giudecca
  • OGGI - DOMANI: Kengo Kuma • Paulo Mendes da Rocha - Progetti d'acqua • Beniamino Servino - Venezia terrestre • Corvino+Multari - "Water Urban" · Nio Tatewaki - "Cenografia do Fim do Mar" · Alessandro Melis • Luigi Prestinenza Puglisi • Ecologic studio • Pietro Valle • Progetti dalla call dell'Ordine degli Architetti di Venezia.

PER VENEZIA IERI | Louis Kahn

TOGETHER. L'ABITARE CONTEMPORANEO
DI IERI, OGGI E DOMANI
15 settembre - 21 novembre 2021

Negozio Olivetti, piazza San Marco, Venezia
da martedì a domenica, ore 10:00 - 18:30

Biglietti
- Ingresso gratuito per gli iscritti al FAI e all'Ordine Architetti di Venezia
- intero 10 euro
- ridotto: 5 euro

+info: togetherolivetti.it

set 15
nov 21

Together, l'abitare contemporaneo di ieri, oggi e domani al Negozio Olivetti di Venezia un progetto curato da Daniele Lauria
Negozio Olivetti, piazza San Marco, Venezia

segna in agenda su: OutlookGoogleYahooWindows Live (Hotmail)iCal (Mac OSX)aggiungi al calendario