Il fare insieme, il fare comunità, il fare attraverso la condivisione. Si prospetta come dinamica, aperta ed inclusiva, la seconda edizione di RIGENERA -  Festival dell'Architettura, ideato dall'Ordine degli Architetti P.P.C. di Reggio Emilia e co-organizzato dal Comune e dalla Provincia di Reggio Emilia.

Il calendario delle attività include convegni, passeggiate urbane, dibattiti e laboratori, che animeranno dal 22 settembre al 1° ottobre la città di Reggio Emilia e le altre provincie della regione, grazie alla collaborazione con tutti gli O.A.P.P.C. territoriali e al patrocinio della Federazione Ordini A.P.P.C. dell'Emilia-Romagna. I contenuti offerti saranno destinati non solo agli specialisti del settore, ma anche a tutti i cittadini, perché l'indagine sull'architettura coinvolga davvero anche i fruitori e non solo i professionisti, nel rispetto del filo conduttore dell'intera iniziativa che mette in primo piano le persone e la condivisione, il "fare con".

"Fare con": il tema della seconda edizione

Gli eventi del Festival rispecchiano il tema di questa seconda edizione "Fare con". Il programma infatti è stato costruito per incentivare un dibattito ed accendere occasioni di incontro per fare con le città, le comunità, i cittadini e i professionisti: le persone, tutte, al centro.

«Per l'edizione di quest'anno - spiega Andrea Rinaldi, presidente dall'Ordine degli Architetti P.P.C. di Reggio Emilia - abbiamo voluto confermare quanto fatto di buono in passato e puntare a nuovi traguardi. Il concetto di "Fare con" ci permette di abbracciare quanti più ambiti e collaborazioni: dalla società civile alle professionalità locali; molti saranno infatti gli ospiti che parteciperanno agli interventi e ai dibattiti». 

Anticipazioni sul programma

Il convegno introduttivo del 22 settembre sarà dedicato al New European Bauhaus e alle sue parole d'ordine per l'architettura del futuro: bellezza, sostenibilità e inclusione

Il programma completo del festival sarà reso noto all'inizio di settembre, intanto vi anticipiamo alcune certezze già molto interessanti. Nell'arco dei dieci giorni la comunità sarà coinvolta attraverso queste prime iniziative:

  • "STUDI CON - Gli studi di architettura incontrano il commercio": ogni studio di architettura sceglierà un negozio del centro storico per esporre i propri progetti, creando un atelier diffuso in tutta la città;
  • nelle piazze principali verranno allestiti dei panel informativi, per raccontare la storia dei monumenti più caratteristici della storia reggiana;
  • verranno organizzate tre visite guidate ad opere architettoniche del nuovo millennio in tutto il territorio provinciale; una selezione di questi interventi verranno raccolti in una guida fotografica dedicata all'architettura contemporanea della città;
  • RIGENERA interverrà anche al TEDxReggio Emilia - quest'anno dedicato al concetto di "Ripartenza" - il 24 settembre;
  • in collaborazione con il progetto Reggio Emilia Città senza barriere, verrà organizzata una cena al buio "rigenerata", grazie al contributo di persone ipovedenti, i partecipanti verranno sensibilizzati sul tema del recupero alimentare. 

Infine anche per questa edizione torna il Premio RIGENERA, dedicato alla valorizzazione delle opere di rigenerazione urbana, architettonica, ambientale e qualsiasi progetto che rivesta un significato concreto, realizzate e concluse negli ultimi 7 anni. Il bando scade il 5 settembre 2022

+ info e aggiornamenti su → rigenerareggioemilia.it