Posta Elettronica Certificata su Gmail

Sono in molti a leggere la posta senza l'aiuto di un programma come Outlook o Thunderbird. Il motivo? La possibilità di accedere alla posta anche fuori dall'ufficio, da qualsiasi postazione Internet, o da un telefono cellulare collegato al web.

La faccenda diventa noiosa quando dobbiamo consultare più caselle di posta differenti. Più indirizzi da consultare, più password da ricordare, più operazioni da fare. Risultato? Alcune caselle le consultiamo più frequentemente, altre un po' meno, e fra queste certamente c'è la nostra casella di Posta Elettronica Certificata.

C'è un meccanismo nascosto in molti degli account di posta gratuiti più diffusi, che ci permette di scaricare la posta di altre caselle e far confluire tutto in un unico elenco. Quasi tutti i sistemi sono in grado di leggere caselle di posta normali, mentre non tutti possono leggere le caselle di Posta Elettronica Certificata. Abbiamo verificato che il meccanismo è possibile per GMail, Hotmail, Libero o Tiscali. E in un solo caso (GMail) è possibile anche spedire, proprio come un client di posta, ma sul web.

Vediamo come farlo su una casella GMail, ma è un esempio applicabile anche agli altri casi.

1. Accedere alla sezione Account del menu Impostazioni

Bisogna aprire la propria casella GMail, all'indirizzo mail.google.com, e una volta passato il riconoscimento accedere alle impostazioni. Poi entrare nella sezione "Account e importazione" e premere il tasto "Aggiungi account email POP3".

2. Indicare i parametri della casella di posta da scaricare

Grazie a una procedura guidata possiamo inserire tutti i dati necessari al programma per poter leggere la nostra casella di posta. Va indicato il nome utente (l'indirizzo di posta completo), la password, il server POP indicato dal fornitore, la porta 995 e l'uso di una connessione protetta (SSL).

Al termine della procedura il programma inizia a scaricare tutti i messaggi contenuti nella casella. L'operazione viene ripetuta periodicamente in automatico anche quando non siamo connessi alla nostra GMail, senza alcun intervento ulteriore da parte nostra. In questo modo tutti i messaggi che riceviamo sulla nostra casella PEC verranno scaricati in automatico sulla nostra GMail.

Questa procedura è valida per scaricare i messaggi di qualsiasi casella di posta, anche non certificata. Basta impostare i parametri forniti dai diversi provider (nome utente, password, server POP, eventuale porta e opzione SSL). In questo modo possiamo raccogliere in un unico elenco, molto capiente, tutta la posta che riceviamo e consultarla in una sola volta.

La procedura illustrata in questo esempio è molto simile a quelle di altre caselle di posta. Abbiamo verificato la possibilità di impostare caselle aggiuntive su Hotmail (menu Aggiungi un account di posta elettronica), Libero (menu opzioni > Posta > Impostazioni account di posta > Aggiungi), Tiscali (menu Impostazioni > Mail > Account > Aggiungi un altro account). Al momento in cui scriviamo, il meccanismo di lettura della posta di Yahoo! non permette di leggere solo caselle di posta certificata, su porta 995. Siamo in attesa di verificare se la nuova Yahoo! Mail, pare imminente, sarà in grado di farlo.

vedi anche:

Posta Elettronica Certificata. Vantaggi, obblighi, inconvenienti.

Posta Elettronica Certificata obbligatoria per architetti e ingegneri
.

pubblicato in data: - ultimo aggiornamento: