tag: Esame di Stato architettura

Regolamento Edilizio

Cosa contiene il Regolamento Edilizio In linea generale il contenuto dei regolamenti edilizi è stabilito dall’art.33 della Legge Urbanistica, che elenca una serie di materie che devono essere precipuamente disciplinate. Ciò significa che ogni Comune può adottare norme anche in materie diverse da quelle previste nell’articolo predetto, sempre che riguardino l’attività edilizia. Con l’art.31 il […]...

Zona Territoriale Omogenea

Cos’è una zona territoriale omogenea La Zona Territoriale Omogenea è un’area omogenea del territorio urbano, omogenea in quanto a standard urbanistici. La divisione del territorio in zone territoriali omogenee è uno degli strumenti fondamentali del PRG. le zone territoriali omogenee sono principalmente 6: A, B, C, D, E, F. Il PRG può prevedere delle sotto […]...

Programma di Fabbricazione. Quale legge lo introduce

È introdotto dalla legge fondamentale dell’urbanistica, la n°1150/1942. Il programma di fabbricazione è previsto per i Comuni non obbligati a redigere il P.R.G. È definito come un allegato del Regolamento Edilizio e indica solo le zone di espansione dell’abitato e i tipi edilizi delle aree fabbricabili....

Decibel

Che cos’è il decibel e come si calcola Il decibel è l’unità di misura convenzionale con la quale in acustica si indica il livello del fenomeno acustico. La relazione che lega la sensazione sonora al fenomeno che l’ha generata è di tipo esponenziale e non lineare. Per cui si è riscontrato che raddoppiando la pressione […]...

Vespaio

Che funzione ha e come è fatto il vespaio Il vespaio è uno dei sistemi più semplici di protezione dall’umidità che si possono prevedere negli attacchi a terra degli edifici per assicurare che l’acqua contenuta nel terreno non si infiltri nelle strutture a diretto contatto con esso o non renda umidi i locali seminterrati o […]...

Quali sono i contenuti fondamentali della legge 865/1971

Legge di riforma della casa, “Programmi e coordinamento dell’edilizia residenziale pubblica; norme sull’espropriazione per pubblica utilità”. La legge stabiliva l’impiego unitario dei fondi stanziati per l’edilizia economica e popolare, con un coordinamento a livello nazionale tramite il CER (Comintato Edilizia Residenziale) e l’effettiva distribuzione affidata alle Regioni, in base a piani di localizzazione da esse […]...

Legge 765 del 1967

La Legge n°765 del 1967, nota come Legge Ponte, apporta alla Legge Urbanistica del 1942 una serie di ampie modifiche, determinanti per razionalizzare il sistema di strumenti e di controlli, dandogli la configurazione tutt’ora vigente. Le più importanti modifiche si possono raggruppare secondo i tre obiettivi che la legge si propone: Avviare una estesa applicazione […]...

Legge 13/1989

Cosa dice la Legge 13/1989 circa le barriere architettoniche Legge 13/1989 Disposizioni per favorire il superamento e l’eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici privati (9 gennaio 1989) Le prime disposizioni tecniche per il superamento delle barriere architettoniche sono contenute nella Circolare Ministeriale del 19 giugno 1968, successivamente riprese ed ampliate dal D.P.R. del 27 aprile […]...