Le case senza luce di Zaha Hadid e Natevo

A Milano, dalla collaborazione fra i nuovi appartamenti CityLife e il design, arriva la nuova opera ideata da Natevo, l’ultimo nato di casa Flou.

ZonaGiorno_02

Il brand lancia sul mercato un’idea tutta nuova: realizzare case che non hanno bisogno di luci. Ebbene sì, perché saranno i mobili progettati dall’azienda a irradiare la casa della luce necessaria provvedendo ai bisogni degli abitanti con una bella dose di risparmio energetico e stile rivoluzionario in più.

I tre appartamenti che hanno partecipato all’iniziativa sono stati progettati dall’architetto Zaha Hadid e saranno arredati con la consulenza di tre architetti che penseranno a come usare i mobili Natevo all’interno dello spazio: Matteo Nunziati, lo Studio Viscido di Salerno e Studio TONER ARCHITECTS di Istanbul.

ZonaGiorno_01     ZonaGiorno_03

Le aree di CityLife, dotate già di soluzioni abitative di pregio e innovative sotto il profilo tecnologico, abbracciano anche uno stile di vita ecologico in cui la riduzione degli sprechi non vuol dire più rinunciare alla classe, ma ampliare la propria visione del design illuminando la casa con LED che questa volta arrivano direttamente da tavoli, poltroncine e sedute.

CameraStudio_01          ZonaGiorno_04

Siete curiosi? Il primo progetto è stato presentato nel Novembre 2013, ma per vederli tutti dovrete aspettare la prossima edizione del Salone del Mobile di Milano.

di Valentina Bozzetti

INFO: http://www.natevo.com/

         http://www.city-life.it/it/

FOTO: courtesy Beppe Brancato

pubblicato in data:

, , , , , ,