HomekeyDLgs 192/2005

DLgs 192/2005

tag DLgs 192/2005

Edifici pubblici e privati decarbonizzati entro il 2050 con il recepimento della direttiva Ue

Edifici pubblici e privati decarbonizzati entro il 2050 con il recepimento della direttiva Ue

È quanto prevede lo schema di Dlgs destinato a modificare il decreto 192 del 2005

Edifici pubblici e privati decarbonizzati entro il 2050: sarà questo l'obiettivo della strategia di lungo termine per l'efficientamento del parco immobiliare nazionale che, elaborata su proposta del ministero dello Sviluppo economico, dovrà integrare il Piano nazionale per l'energia e il clima.
APE (Attestato di Prestazione Energetica): l'accertamento delle violazioni passa alle Regioni

APE (Attestato di Prestazione Energetica): l'accertamento delle violazioni passa alle Regioni

Passano alle Regioni e alle Province autonome le competenze sanzionatorie in materia di Attestato di prestazione energetica (Ape). A prevederlo è lo schema di decreto legislativo che recepisce la direttiva Ue 2018/844 sulla prestazione energetica nell'edilizia e la direttiva 2012/27/Ue sull'efficienza energetica.
APE - Attesto di prestazione energetica e immobili vincolati

APE - Attesto di prestazione energetica e immobili vincolati

esclusi gli interventi che comportano una «una alterazione sostanziale»

Che siano trasferiti a titolo gratuito od oneroso oppure dati in affitto, gli immobili soggetti a vincolo paesaggistico e culturale devono essere sempre dotati dell'Attestato di prestazione energetica. Cosa cambia con il Dl 63/2013.
APE - Attestato di prestazione energetica: prime risposte dalle Regioni

APE - Attestato di prestazione energetica: prime risposte dalle Regioni

Significativa la risposta della Lombardia: perché applicare i metodi di calcolo nazionali se anche quelli non sono ancora adeguati alle più recenti disposizioni europee? La provincia autonoma di Trento approva nuovi modelli.
APE Attestato di Prestazione Energetica, pasticcio sull'applicazione della normativa regionale

APE Attestato di Prestazione Energetica, pasticcio sull'applicazione della normativa regionale

È caos intorno al nuovo Ape. Con la conversione in legge del decreto 63/2013 nascono dubbi sulla applicazione della normativa regionale. Il ministero dello Sviluppo economico tenta di dissipare le perplessità ma i dubbi rimangono.