DLgs 81/08

tag DLgs 81/08

Jobs Act autonomi: la PA delega funzioni ai professionisti. Più welfare per le Casse di previdenza

Jobs Act autonomi: la PA delega funzioni ai professionisti. Più welfare per le Casse di previdenza
Più spazio al principio di sussidiarietà, delegando ai professionisti funzioni proprie della pubblica amministrazione e allargare la sfera d'azione delle Casse private in materia di welfare. Sono alcune delle novità aggiunte dal Senato al DDL sul lavoro autonomo. Previste semplificazioni per le norme sulla sicurezza del lavoro negli studi professionali.

Testo Unico sicurezza: pubblicata la versione aggiornata a giugno 2016

Testo Unico sicurezza: pubblicata la versione aggiornata a giugno 2016
Il ministero del Lavoro pubblica il DLgs 81/2008 aggiornato alle ultime novità, tra le quali: numerosi interpelli, la lettera circolare sull'obbligo di redazione del POS (Piano Opertaivo di Sicurezza) in caso di fornitura di calcestruzzo e alcune note derivanti dall'abrogazione della direttiva sui dispositivi di protezione individuale.

Compiti diretti di prevenzione incendi e primo soccorso anche in aziende e studi con più di 5 lavoratori

Compiti diretti di prevenzione incendi e primo soccorso anche in aziende e studi con più di 5 lavoratori
Anche nelle aziende e negli studi professionali con più di cinque lavoratori, il datore di lavoro può svolgere in maniera diretta i compiti di prevenzione e protezione dai rischi. La novità, in vigore dal 24 settembre, è contenuta in uno dei decreti attuativi del Jobs Act.

Testo unico Sicurezza, on line la versione aggiornata al DLgs 151/2015

Testo unico Sicurezza, on line la versione aggiornata al DLgs 151/2015
Il testo viene coordinato con le ultime circolari e le risposte agli interpelli, ma soprattutto con le tante novità inserite nel recentissimo DLgs 151/2015 in vigore dal 24 settembre, che prevede, tra l'altro, l'aggiornamento dei corsi per i coordinatori per la sicurezza.

Novità in tema di sicurezza nei piccoli cantieri edili. Via libera definitivo per la legge europea

Novità in tema di sicurezza nei piccoli cantieri edili. Via libera definitivo per la legge europea
I piccoli lavori edili di durata superiore a dieci uomini-giorno, finalizzati alla realizzazione o alla manutenzione delle infrastrutture per servizi, ritornano ad essere soggetti alle misure per la salute e sicurezza nei cantieri fissate dal Capo I del Titolo IV del TU.

Piano Operativo di Sicurezza. Le imprese familiari devono redigere il POS

Piano Operativo di Sicurezza. Le imprese familiari devono redigere il POS
La risposta del Lavoro ad un interpello
La risposta del Lavoro ad un interpello. L'impresa familiare, se si trova ad operare in un cantiere, deve redigere il Piano Operativo di Sicurezza (POS), che deve riportare tutti i punti compresi nell'allegato XV «ad eccezione dei punti i cui obblighi non trovano applicazione nella fattispecie delle imprese familiari».

Sicurezza cantieri. Piccoli lavori edili di nuovo soggetti al Titolo IV del DLgs 81/08

Sicurezza cantieri. Piccoli lavori edili di nuovo soggetti al Titolo IV del DLgs 81/08
La novità è nel testo della Legge europea 2014 licenziato dalla Camera
I piccoli lavori edili di durata superiore a dieci uomini-giorno, finalizzati alla realizzazione o alla manutenzione delle infrastrutture per servizi, ritornano ad essere soggetti alle misure per la salute e sicurezza nei cantieri fissate dal Capo I del Titolo IV del TU. La novità è nel testo della Legge europea 2014 licenziato dalla Camera.

Scelta, montaggio, uso e smontaggio di trabattelli: una guida dell'INAIL

Scelta, montaggio, uso e smontaggio di trabattelli: una guida dell'INAIL
Nuovo opuscolo dei Quaderni tecnici per i cantieri temporanei e mobili
Ancoraggi, parapetti provvisori, ponteggi fissi, reti di sicurezza, scale portatili, sistemi di protezione individuale dalle cadute: sono gli argomenti affrontati dai Quaderni tecnici dell'INAIL, ampliati con una nuova pubblicazione dedicata ai trabattelli.