Homekeyperiferie

periferie

tag periferie

Legge di Bilancio 2020: risorse solo dal 2021 per periferie, sicurezza del territorio e rigenerazione urbana

Legge di Bilancio 2020: risorse solo dal 2021 per periferie, sicurezza del territorio e rigenerazione urbana

Il piano per le periferie e la qualità dell'abitare sarà avviato nel 2020 con soli 12,18 milioni di euro. 2020 anno magro per edilizia e infrastrutture: più risorse solo dal 2021 per la messa in sicurezza del territorio e delle strade, per mobilità dolce e rigenerazione urbana.
In legge di Bilancio 2020 un piano da 1 miliardo per le periferie e l'edilizia residenziale pubblica

In legge di Bilancio 2020 un piano da 1 miliardo per le periferie e l'edilizia residenziale pubblica

L'annuncio è stato dato ieri dal ministro delle Infrastrutture, Paola De Micheli

Un piano per le periferie, che coinvolge l'edilizia residenziale pubblica, volto a far fronte all'emergenza abitativa e al miglioramento delle condizioni dei contesti attraverso la creazione di servizi e commercio di vicinato. Ad annunciarlo è il ministro Paola De Micheli, che conferma anche l'estensione temporale dei bonus edilizi.
Premio Creative Living Lab 2019, da Milano a Palermo, ecco i 17 micro progetti di rigenerazione delle periferie italiane

Premio Creative Living Lab 2019, da Milano a Palermo, ecco i 17 micro progetti di rigenerazione delle periferie italiane

I vincitori del Premio indetto dal DGAAP del MiBACT per finanziare progetti innovativi in ambito culturale e creativo orientati alla rivitalizzazione degli spazi interstiziali delle nostre città. Dal San Siro di Milano allo ZEN 2 di Palermo le iniziative abbracciano tutta la penisola, promuovendo una rigenerazione urbana condivisa dei luoghi periferici.
Cultura futuro urbano: dal Mibac subito a disposizione quasi 8 mln per rigenerare le periferie con la cultura

Cultura futuro urbano: dal Mibac subito a disposizione quasi 8 mln per rigenerare le periferie con la cultura

I progettisti chiamati in causa come attori dei cambiamenti o come facilitatori di processi

Fare leva sulla collaborazione civica per riqualificare aree marginali delle città. Innescare processi creativi e culturali a partire da scuole e biblioteche. È quanto il Mibac cerca di stimolare con due bandi ad hoc con i quali finanzia progetti di rigenerazione di aree marginali. Candidature entro il 5 luglio 2019 ore 12:00
Il G124 di Renzo Piano cresce e punta su 12 giovani e 4 università per il "rammendo" di Milano, Padova, Roma e Siracusa

Il G124 di Renzo Piano cresce e punta su 12 giovani e 4 università per il "rammendo" di Milano, Padova, Roma e Siracusa

L'architetto genovese: «L'obiettivo? Trasmettere dei valori ai ragazzi e dar loro l'occasione di seminare»

Riparte con una nuova carica il G124, il gruppo di lavoro creato dall'architetto e senatore a vita per intervenire sulle periferie. Quest'anno il programma coinvolge quattro Università e quattro città con le rispettive periferie da fecondare con "scintille" dall'effetto rigenerativo. Ne parlano Piano e i tutor, i professori: Messina, Narne, Neri e Posocco.
Metropoli Novissima. A Napoli una mostra racconta la rigenerazione delle periferie urbane

Metropoli Novissima. A Napoli una mostra racconta la rigenerazione delle periferie urbane

Il complesso Monumentale di San Domenico Maggiore ospita, a partire dal 10 ottobre, un'importante mostra dedicata ai tessuti urbani periferici e alla loro rigenerazione. Partendo da Napoli si arriverà a osservare i progetti che hanno interessato le periferie di Parigi, Mosca, Johannesburg, Sichuan, San Paolo e Milano. Napoli, 10 ottobre - 15 novembre 2018
Premio Creative Living Lab. 205mila euro per progetti di rigenerazione urbana delle periferie

Premio Creative Living Lab. 205mila euro per progetti di rigenerazione urbana delle periferie

La Direzione Generale Arte e Architettura Contemporanee e Periferie Urbane (DGAAP) del MiBACT promuove la prima edizione del premio Creative Living Lab per finanziare progetti innovativi in ambito culturale e creativo orientati alla rivitalizzazione degli spazi interstiziali delle nostre città. Candidature entro il 16 luglio 2018