La Ceramica e il Progetto 2017: doppio appuntamento a Palermo con conferenza e cerimonia di premiazione

Palermo, martedì 4 luglio 2017 ore 15:00

Oggi, martedì 4 luglio, a partire dalle ore 15:00, avrà luogo, al termine di una conferenza su “ceramica e architettura” promossa da Ceramics of Italy e Proviaggi Architettura, la cerimonia di premiazione della sesta edizione del concorso La Ceramica e il Progetto 2017, in programma presso la Chiesa del SS. Salvatore a Palermo.

La giuria del concorso, composta da Mario Cucinella, Cherubino Gambardella e Fulvio Irace, ha analizzato i 68 progetti pervenuti sulla base dei criteri di creatività, funzionalità e gusto estetico della realizzazione, considerando la progettazione nel complesso, l’impiego delle piastrelle di ceramica, la qualità della posa in opera e la valorizzazione ambientale resa possibile dalle caratteristiche di sostenibilità del materiale.

I vincitori del concorso La Ceramica e il Progetto 2017

Categoria Residenziale

Per la categoria Residenziale la vittoria è andata al progetto francese Il Cielo sopra Asnières-sur-Seine, firmato dallo studio di architettura 5+1AA Architectures e realizzato con piastrelle Casalgrande Padana.

La menzione speciale è stata assegnata al progetto CPN 21, edificio residenziale con sede a Milano progettato dallo studio DGO_Diego Grandi Office, che ha optato per piastrelle di Lea Ceramiche.

Categoria Commerciale / Hospitality

Nella categoria Commerciale / Hospitality i vincitori ex-aequo sono stati i progetti Nuovi Uffici Reale Group di Torino, curato dagli Studi Iotti+Paravani Architetti e Artecna e creato con piastrelle Cotto d’Este, e Taschen Store Berlin, a Berlino, progettato dallo studio Licitra Stampanoni Montù, che ha scelto prodotti di Ceramica Francesco De Maio.

Prima Menzione d’onore al progetto Hotel Esplenade Tergesteo, di Montegrotto Terme, opera dello studio Contract e realizzato con piastrelle Kronos. Una seconda Menzione, invece, è andata al Mercato Centrale San Lorenzo di Firenze, per il quale lo studio Archea ha utilizzato piastrelle Tagina.

Categoria Istituzionale / Arredourbano

Questa categoria è stata vinta dal progetto per il Nuovo complesso parrocchiale della Diocesi di Lodi a Dresano, Milano, firmato dallo studio Corvino+Multari che si è affidato alle piastrelle Casalgrande Padana.

Ha ottenuto una Menzione d’onore Una storia di Faenza, progetto curato da Giovanni Calvi e Davide Valenti, studenti dell’ITS Emiliani, che hanno scelto piastrelle Gigacer.

Crediti formativi professionali

Gli architetti che parteciperanno all’evento avranno diritto al riconoscimento di 4 cfp (iscrivendosi sulla piattaforma im@teria).

Appuntamento

martedì 4 luglio, dalle ore 15:00
presso la Chiesa del SS. Salvatore – Corso Vittorio Emanuele 398, Palermo

Maggiori informazioni sui siti www.confindustriaceramica.it e www.laceramicaeilprogetto.it

pubblicato in data:

, , , , ,