Babbo Natale trova casa ad Aosta con il progetto di Samuel Quagliotto

È l’atelier Quagliotto di Latina ad aggiudicarsi il primo premio del concorso di idee, promosso dalla Camera valdostana, per la progettazione di un arredo urbano capace di evocare l’abitazione di Babbo Natale durante la Giornata dell’Artigianato, che si svolgerà ad Aosta il 30 settembre e il 1° ottobre 2017.

Coerentemente con gli obiettivi del concorso il progetto vincitore unisce alla creatività progettuale un’attenzione alla realizzazione. Formalmente ispirato dalle immaginazioni infantili, la casa di Babbo Natale diventa un riparo dal ripido tetto a falde dove l’atmosfera natalizia si rispecchia in ogni decorazione e scelta cromatica del rivestimento; l’architettura si riveste degli stessi colori di Babbo Natale per accogliere bambini di ogni età in un’atmosfera magica e suggestiva. Composto da moduli realizzati fuori opera, la nuova casetta di Babbo Natale è facilmente montabile e smontabile, i tempi di assemblaggio ridotti rendono il progetto di facile riutilizzo durante diverse manifestazioni, assicurandogli quindi una flessibilità d’impiego che era una richiesta principale del bando. 

L’atelier Quagliotto si aggiudica così un altro primo premio quest’anno, dopo quello realizzato nel concorso La casa delle associazioni promosso da Promopaglia. Un’ulteriore conferma dell’impegno di questo giovane studio nei concorsi di architettura.
Dal 2014 infatti l’atelier si divide tra committenze private e partecipazioni a concorsi, senza mai trascurare un’orientata ricerca di innovazione, tanto nelle tipologie quanto nei materiali costruttivi.


Fonte Atelier Quagliotto

Per maggiori informazioni visitare il sito www.atelierquagliotto.com

pubblicato in data:
ultimo aggiornamento:

atelier Quagliotto Notizie risultati concorsi