Homekeyregime dei minimi 2019

regime dei minimi 2019

tag regime dei minimi 2019

Regime forfettario, i chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate per le partite Iva

Regime forfettario, i chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate per le partite Iva

Come va verificata la soglia di reddito, pari a 65mila euro. Come si passa dal regime ordinario al forfettario. Come va interpretata la causa di esclusione secondo la quale non si può godere dell'agevolazione fiscale se si fattura prevalentemente per l'ex datore di lavoro. Una circolare delle Entrate chiarisce alcuni dubbi interpretativi.
Regime forfettario, modifiche nel Dl Crescita: ok all'obbligo di ritenuta per il datore di lavoro

Regime forfettario, modifiche nel Dl Crescita: ok all'obbligo di ritenuta per il datore di lavoro

La misura (retroattiva) scatta dal 1° gennaio 2019

Per i datori di lavoro in regime forfettario scatterà presto l'obbligo - retroattivo - di ritenuta alla fonte sui compensi corrisposti ai dipendenti. La misura è prevista nel cosiddetto decreto Crescita, approvato ieri in Consiglio dei ministri «salvo intese». Dipendenti e collaboratori saranno tenuti a restituire somme pari alle ritenute non trattenute
Regime dei minimi (forfettario): come funziona la deducibilità dei contributi Inarcassa

Regime dei minimi (forfettario): come funziona la deducibilità dei contributi Inarcassa

Se un professionista applica il regime forfettario, i contributi previdenziali possono essere considerati un onere deducibile? E, quali contributi possono essere portati in deduzione? A spiegarlo è il dottor Giovanni Cretella, di Andersen Tax & Legal Italia, in un utile video realizzato per la Fondazione  Inarcassa. 
Dl Semplificazioni verso la conversione: appalti, regime forfettario e TU Edilizia, ecco cosa resta dopo le modifiche

Dl Semplificazioni verso la conversione: appalti, regime forfettario e TU Edilizia, ecco cosa resta dopo le modifiche

Il testo è in Aula alla Camera, dove non c'è più spazio per cambiamenti (va convertito entro il 12 febbraio)

Con una modifica al DLgs 50 del 2016 vengono riviste le cause di esclusione per gravi illeciti professionali. Emendate le norme che disciplinano l'ingresso al regime forfettario. Ai fini della realizzazione di strutture carcerarie, assegnati nuovi compiti in materia di progettazione al Dipartimento dell'amministrazione penitenziaria (Dap).
Regime dei minimi (forfettario) e lavoro dipendente: arriva il chiarimento dell'Economia

Regime dei minimi (forfettario) e lavoro dipendente: arriva il chiarimento dell'Economia

Non si può fare ingresso nel regime forfettario se si fattura prevalentemente per il datore di lavoro con il quale è in corso un rapporto di lavoro dipendente (o ad esso assimilato) o per il quale si è lavorato, sempre nell'ambito di un rapporto subordinato, nei due anni precedenti. È quanto confermato nel question-time alla Camera.
Fattura elettronica: come inviarla via Pec, cosa fare se il cliente non ha partita Iva

Fattura elettronica: come inviarla via Pec, cosa fare se il cliente non ha partita Iva

Le risposte nelle Faq pubblicate sul sito dell'Agenzia delle Entrate

Come utilizzare correttamente la Pec per inviare la fattura elettronica? Come riportare le spese anticipate in nome e per conto del cliente? Cosa accade per le fatture datate 2018 e ricevute nel 2019? Sono alcune domande frequenti a cui l'Agenzia delle Entrate ha fornito risposta.
Regime dei minimi o forfettario: ecco come cambia nel 2019 con la legge di Bilancio

Regime dei minimi o forfettario: ecco come cambia nel 2019 con la legge di Bilancio

imposta al 15% per redditi fino a 65mila euro

Imposta sostitutiva unica al 15 per cento per ricavi o compensi fino a 65mila euro. E condizioni di accesso semplificate. Sono queste - in estrema sintesi - le principali innovazioni apportate dalla legge di Bilancio al cosiddetto regime dei minimi o forfettario, introdotto dalla legge di Stabilità del 2015.