Pronte per la produzione le lampade del concorso “Design e creatività”

Progettare una lampada ecologica, con materiali naturali e illuminata con tecnologia LED. Questa la sfida accolta dai designer italiani e lanciata dalle aziende Roson & Coccolo, BibanArt e Legno Arredi. Oltre ad un premio, il concorso mirava alla messa in produzione dei prodotti più idonei alla commercializzazione. in cambio, ai designer, le aziende si impegnavano a corrispondere una royalty attraverso la stipula di un contratto.

La giuria composta da dieci personalità di spicco nei vari ambiti (artistico, culturale, finanziario, produttivo) ha selezionato le tredici lampade che sono state presentate e premiate nel corso della serata evento Design e Creatività di venerdì 16 maggio presso lo showroom Roson e Coccolo a San Giorgio di Nogaro (UD). La serata, presentata da Igor Damilano, è stata sicuramente un successo di pubblico e consensi. Numerose le autorità intervenute tra cui Franco lacop, presidente del consiglio della Regione Friuli Venezia Giulia, ed il sindaco di San Giorgio di Nogaro, Pietro Del Frate, Comune che ha patrocinato l’avvenimento.

Al primo posto la lampada “Lambda” progetto degli architetti Vincenza Mastrangelo di Matera e Rolando Di Gregorio di Foggia. Al secondo posto”Youturn Lamp”dell’architetto Raffaella Cottini e di Nicola Cravedi di Piacenza. Al terzo posto il progetto “White Hole Lamp” degli architetti Giulio Signorotto e Davide Gerlin di Treviso. 

Si attende ora la seconda edizione che, dato il grande successo ottenuto, sarà presto organizzata.

I progetti vincitori

Lambda di Vincenza Mastrangelo e Rolando Di Gregorio

Youturn Lamp di Raffaella Cottini e di Nicola Cravedi

White Hole di Giulio Signorotto e Davide Gerlin

 

pubblicato in data: