Temporary store a Soho a Manhattan: la giuria annuncia i nomi dei vincitori

La giuria di Official Made in Italy Design Contest, lanciato da Official Made in Italy S.r.l. per la progettazione di un temporary store a Soho, Manhattan (New York), ha individuato i vincitori, selezionati tra 42 progettisti, divisi in forma singola o in gruppo, che hanno inviato le loro proposte da Italia, Spagna, Lussemburgo, Colombia e Messico.

Il podio è stato conquistato da Francesco Benedetti, che si è classificato al primo posto, da Chiara Castagnola e Libero Rutilo, che si sono divisi il secondo posto, e da Martine Hanff e Maurizia Pasqui, classificatesi ex-aequo al terzo posto.

I designer hanno espresso il loro punto di vista sul tema del design applicato al campo del retail concentrandosi sui cinque complementi di arredo richiesti dal bando del concorso, ovvero un banco cassa (cash desk) con sgabello, un pouf e un poggiapiedi, una lampada a soffitto, un’appenderia da parete a ripiani regolabili, adatta sia a vestiti che a scarpe, e un banco vendita comprendente cassettiere e vetrine per l’esposizione di abiti e gioielli.

1° posto Francesco Benedetti – Progetto: OFFICIAL_Szaq

2° posto ex-aequo Chiara Castagnola – Progetto OFFICIAL_8a5W

2° posto ex-aequo Libero Rutilo – Progetto: OFFICIAL_hPnA

3° posto ex-aequo Martine Hanff – Progetto OFFICIAL_yN0C

3° posto ex-aequo Maurizia Pasqui – Progetto: OFFICIAL_8LKg

Menzioni d’onore

  • Alex Olari
  • Giuseppe Falcone
  • Salvatore Alessio Carulli
  • Francesca Aliffi
  • Xyolia Eleni
  • Alberto Bassi
  • Fabio Seghezzi
  • Fanni Ban
  • Carmelo Puccia
  • Pasin Daniele

Per informazioni visitare www.officialmadeinitaly.com.

pubblicato in data: