Le pensiline per il trasporto pubblico di Ischia: i vincitori del concorso PramDAI Design

Si è svolta nei Giardini Poseidon d’Ischia la cerimonia di premiazione del concorso PramDAI Design, promosso dall’Associazione culturale “L’isola delle torri” in collaborazione con l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Napoli, l’A.N.I.A.I. (Associazione Nazionale Ingegneri Architetti Italiani – Campania) e l’ADI Delegazione Campania.

Tema dell’edizione 2017: la progettazione di una fermata bus con schermi interattivi e pannelli touch screen.

Premio PramDAI Design – i vincitori

categoria professionisti

Il primo premio è stato vinto dagli architetti Alfonso Morone e Raffaele Catuogno, la leggerezza e la versatilità della proposta unitamente all’attenzione verso i principi di sostenibilità sono risultati vincenti. Un telaio strutturale in acciaio fa da griglia per l’allestimento di un telo in pvc retinato che assume, a seconda delle necessità, diverse configurazioni.

La menzione è stata invece assegnata al progetto Phytos degli architetti Emanuela Gallerani e Domenico Musilli dello studio Desegno, un progetto dalla forma organica che prevede varie possibilità di organizzazione dello spazio, grazie a diverse tipologie di sedute che lasciano aperte possibilità ad ampie configurazioni spaziali. La pensilina è realizzata con un anima in acciaio reticolare rivestita da materiale composito, le sedute invece sono blocchi di cemento armato.


progetto Phytos © studio Desegno

categoria studenti e laureati

primo premio ex-equo a:

  • Michele Cozzolino e Gianmaria Della Ratta
  • Riccardo Parmiciano Borgstrom e Giorgia Farina

Maggior informazioni sui progetti vincitori sul sito www.torrinfestatorrinluce.com/p-r-a-m

pubblicato in data:

, ,