serve un consiglio, un'informazione...

[post n° 434232]

collegamento funzionale cantina e abitazione

Buongiorno a tutti,
dovrei collegare con un'apertura non strutturale, un magazzino accatastato C/2 e un'abitazione A/3. vorrei collegare le due unità senza accorparle catastalmente. Sapete se è possibile farlo e se sì, sapete se devo fare due pratiche edilizie differenti una per ogni unità? Grazie mille in anticipo
[post n° 434220]

Rifiuto Docfa

Buongiorno ho presentato un Docfa per variazione a seguito di una Cila, il quale è stato respinto perchè DAL PRIMO LUGLIO LOCALI,VANI,CANTINE NON DIRETTAMENTE COMUNICANTI CON L' ABITAZIONE E AVENTI ACCESSO AUTONOMO VANNO ACCATASTATI/VARIATI COME UNITA' A SE STANTI. VEDI CIRC. 2E DEL 2016. La circolare a mio avviso però si riferisce a nuove costruzioni, vorrei chiedere se qualcuno è incappato il questo tipo di segnalazione e come si può risolvere.
[post n° 434219]

chiusura porticato

Buongiorno,
ho bisogno di un consiglio riguardo una pratica edilizia.
Ho una villetta con porticato antistante (aperto su 3 lati) che i miei clienti vorrebbero chiudere per annetterlo all'abitazione.
Entrambi sono legittimati da Pdc in sanatoria ed il porticato è stato computato come cubatura al pari del fabbricato ma la superficie nr.
Per fondere le due parti devo chiedere un cambio d'uso per la superficie accessoria in residenziale con permesso di
[post n° 434205]

variante ad autorizzazione paesaggistica

Ho progettato un intervento per un immobile che era già stato oggetto di un precedente progetto, da parte di altro studio,e per il quale era stata chiesta, e ottenuta, l'autorizzazione paesaggistica, senza però che si procedesse con un Permesso di Costruire.
Oggi mi ritrovo a dover procedere con PdC sul mio progetto (non troppo dissimile, in verità), ma non mi è chiaro cosa fare riguardo all'aut. paes.
Data la precedente autorizzazione
[post n° 434197]

trasformazione ripostiglio a lavatoio piano S1

Ciao a tutti, mi trovo a trattare una porzione di villa a Roma, zona Prg città della trasformazione, Ambiti a pianificazione particolareggiata definitiva, in cui al piano S1 il cliente ha realizzato una lavatoio in un ambiente chiamato invece ripostiglio in progetto depositato (tutto il piano è ambiente non residenziale, cantina). Ora lui vorrebbe sanare questo ambiente che si collega al bagno sovrastante e scarica tramite sanitrit. Potrei con una CILA
[post n° 434184]

Restauro infissi e fornitura nuovi vetri bassa emissione

Buongiorno, volevo chiedere se si può usufruire delle detrazioni al 50% del Bonus Casa per tutte le spese sostenute sia per la revisione/restauro degli infissi in legno esistenti sia per sostituzione dei vecchi vetri con nuovi a bassa emissione. Inoltre è sufficiente la descrizione in fattura della nuova trasmittanza termica o è necessaria una dichiarazione/certificazione più specifica? Grazie mille