Homekeydecreto Parametri

decreto Parametri

tag decreto Parametri

Community

Il calcolo parcella di architetti e ingegneri secondo il DM 17 giugno 2016 (decreto Parametri)

Il calcolo parcella di architetti e ingegneri secondo il DM 17 giugno 2016 (decreto Parametri)
In vista dell'imminente correttivo del Codice degli appalti, aggiorniamo il nostro modulo online per il calcolo dei compensi professionali di architetti e ingegneri a base d'asta negli appalti di opere pubbliche, ai sensi del D.Lgs. del 18 aprile 2016, n. 50 (Codice degli appalti), e del relativo DM Giustizia del 17 giugno 2016.

Operative le linee guida ANAC sui servizi di architettura e ingegneria, ecco i contenuti definitivi

Operative le linee guida ANAC sui servizi di architettura e ingegneria, ecco i contenuti definitivi
Il ricorso ai parametri per determinare il corrispettivo da porre a base di gara sembrerebbe obbligatorio. Al posto del requisito di fatturato si può chiedere un'idonea assicurazione Rc professionale. Spazio limitato al concorso di progettazione.I contenuti delle linee guida ormai operative.

Nuovo decreto Parametri in «Gazzetta». Cade l'obbligo per le stazioni appaltanti di farvi riferimento

Nuovo decreto Parametri in «Gazzetta». Cade l'obbligo per le stazioni appaltanti di farvi riferimento
Entra in vigore subito il nuovo decreto del Ministero della Giustizia contenente i riferimenti per la determinazione dei corrispettivi da porre a base delle gare di appalto di servizi di architettura e ingegneria. Con il nuovo regolamento - fotocopia del Dm 143/2013 - cade l'obbligo per le stazioni appaltanti di servirsi dei parametri.

Nuovo decreto Parametri presto in «Gazzetta». A rischio l'obbligo per la PA di farvi riferimento

Nuovo decreto Parametri presto in «Gazzetta». A rischio l'obbligo per la PA di farvi riferimento
Al Congresso degli Ingegneri è arrivata la notizia dell'imminente pubblicazione del decreto Parametri contenente nuovi riferimenti per la determinazione dei corrispettivi da porre a base delle gare. Secondo le notizie trapelate, non si prevederebbe l'obbligo da parte della stazione appaltante di farvi ricorso. Ecco cosa prevedono le linee guida e il Codice.