Homekeydecreto SCIA 2

decreto SCIA 2

tag decreto SCIA 2

Scia 2 e Scia unica: dal ministero per la Semplificazione una guida per "addetti ai lavori"

Scia 2 e Scia unica: dal ministero per la Semplificazione una guida per "addetti ai lavori"
Cosa sono la Scia unica e la Scia condizionata e come si intrecciano con la nuova conferenza di servizi. Cosa prevede il decreto che ha rivisitato i titoli edilizi, individuando i regimi amministrativi applicabili alle varie attività private. La guida spiega ai professionisti le novità introdotte dai due decreti attuativi della legge Madia.
Up-to-date

SCIA 2, il decreto in Gazzetta Ufficiale: ora servono i DM per norme igienico-sanitarie e glossario unico

SCIA 2, il decreto in Gazzetta Ufficiale: ora servono i DM per norme igienico-sanitarie e glossario unico
Il decreto legislativo sarà in vigore dall'11 dicembre ma, come richiesto in Conferenza unificata, le Regioni avranno tempo fino al 30 giugno 2017 per mettere in atto i cambiamenti che servono. Stralciate le norme sulle bonifiche ambientali e niente glossario provvisorio per le PA.

Decreto SCIA 2: via libera definitivo dal Consiglio dei ministri. I titoli edilizi passano da 5 a 3

Decreto SCIA 2: via libera definitivo dal Consiglio dei ministri. I titoli edilizi passano da 5 a 3
Ricevuti i vari pareri, arriva alla meta il decreto SCIA 2, licenziato ieri dal Consiglio dei ministri. È attesa ora la pubblicazione del testo in Gazzetta Ufficiale, sotto forma di decreto legislativo. Novità per i titoli edilizi: abolite la CIL e la Super-DIA e ampliata l'edilizia libera. Nasce la segnalazione certificata di agibilità.

Decreto SCIA 2, Ok dalla Camera, che chiede sanzioni severe per lavori senza CILA e per mancata agibilità

Decreto SCIA 2, Ok dalla Camera, che chiede sanzioni severe per lavori senza CILA e per mancata agibilità
Anticipare l'adozione del Dm contenente il glossario unico e fissare sanzioni più severe in caso di mancata comunicazione della CILA, nei casi di CILA incompleta o irregolare, o di lavori eseguiti in difformità. Da incrementare anche le sanzioni per chi non presenta la segnalazione certificata di agibilità.

SCIA 2: al permesso di costruire si associano nuove norme in materia igienico-sanitaria

Novità anche per il collaudo statico e niente più perizia giurata in tema di barriere architettoniche

SCIA 2: al permesso di costruire si associano nuove norme in materia igienico-sanitaria
All'atto della domanda di permesso di costruire il progettista è sempre tenuto ad asseverare la conformità del progetto alle norme igienico-sanitarie. Novità anche per il collaudo statico e niente più perizia giurata in tema di barriere architettoniche. Sono alcune delle novità contenute nel DLgs SCIA 2.

SCIA 2: dal certificato alla segnalazione certificata di agibilità. Più responsabilità al professionista

SCIA 2: dal certificato alla segnalazione certificata di agibilità. Più responsabilità al professionista
Attestare le condizioni di agibilità non è più compito della PA ma prerogativa del professionista. Per il rilascio della segnalazione la strada è unica: il tecnico assevera la sussistenza delle condizioni di sicurezza, igiene, salubrità e di efficienza energetica. Il DLgs approda in Parlamento e presto le novità saranno definitive.

SCIA 2. Via la CIL, più spazio alla CILA e debutto per la Super-SCIA: le novità edilizie attese dopo l'estate

SCIA 2. Via la CIL, più spazio alla CILA e debutto per la Super-SCIA: le novità edilizie attese dopo l'estate
Si prospetta una rivoluzione per gli iter amministrativi in materia edilizia, tutta racchiusa nel decreto «SCIA 2». Cancellazione della CIL e della Super-DIA, ampliamento della "CIL asseverata" e dell'attività di edilizia libera: sono alcune delle novità all'orizzonte. Nuovo ingresso per la segnalazione certificata di agibilità.