SCIA 2

tag SCIA 2

Modelli unici: siglato l'accordo in Conferenza unificata, i Comuni obbligati a pubblicarli entro il 30 giugno

Modelli unici: siglato l'accordo in Conferenza unificata, i Comuni obbligati a pubblicarli entro il 30 giugno
Siglato l'accordo tra Governo, Regioni e enti locali sull'adozione dei moduli unificati per l'edilizia e le attività commerciali, che vengono adeguati alla Riforma Madia. Per gli enti: obbligo di pubblicazione e divieto di richiesta di documentazione aggiuntiva rispetto a quella indicata nella modulistica.

Guida alla segnalazione certificata di agibilità. La prima modulistica nei Comuni

Guida alla segnalazione certificata di agibilità. La prima modulistica nei Comuni
Dall'11 dicembre i Comuni non possono più rilasciare il certificato di agibilità. Ecco cosa cambia con l'avvento della segnalazione certificata. Alcune amministrazioni hanno aggiornato la modulistica e pubblicato delle mini-guide.

Dall'autorizzazione paesaggistica al Jobs Act autonomi, dalla Scia 2 alle Ntc: le misure attese (si spera) nel 2017

Dall'autorizzazione paesaggistica al Jobs Act autonomi, dalla Scia 2 alle Ntc: le misure attese (si spera) nel 2017
Misure ad alto tasso di innovazione, pronte ad impattare sulla vita lavorativa dei professionisti. E poi il nuovo Dpr che dovrà modificare l'autorizzazione paesaggistica semplificata. Il correttivo e le misure attuative del nuovo codice degli appalti. A sorpresa, arriva ad un punto di svolta l'aggiornamento delle Norme tecniche delle costruzioni.
Up-to-date

SCIA 2, il decreto in Gazzetta Ufficiale: ora servono i DM per norme igienico-sanitarie e glossario unico

SCIA 2, il decreto in Gazzetta Ufficiale: ora servono i DM per norme igienico-sanitarie e glossario unico
Il decreto legislativo sarà in vigore dall'11 dicembre ma, come richiesto in Conferenza unificata, le Regioni avranno tempo fino al 30 giugno 2017 per mettere in atto i cambiamenti che servono. Stralciate le norme sulle bonifiche ambientali e niente glossario provvisorio per le PA.

SCIA 2: le Regioni chiedono che il DLgs sia attivo dal 30 giugno 2017

SCIA 2: le Regioni chiedono che il DLgs sia attivo dal 30 giugno 2017
Prevedere un congruo tempo che consenta a Regioni e enti locali di organizzarsi per mettere in atto le novità. Eliminare la parte che riguarda le bonifiche ambientali e salvaguardare le norme regionali che permettono maggiori semplificazioni rispetto a quanto previsto dallo schema di DLgs. Sono le principali richieste emerse in Conferenza unificata.