Torino fa scuola: i vincitori dei concorsi lanciati per ripensare gli edifici scolastici Fermi e Pascoli

La Compagnia di San Paolo e la Fondazione Agnelli hanno annunciato i vincitori dei due bandi del concorso di architettura Torino fa scuola, progetto realizzato in collaborazione con Città di Torino e Fondazione per la scuola di Torino. 

Il concorso era finalizzato alla raccolta di proposte per la realizzazione di ambienti di apprendimento innovativi nelle scuole medie torinesi Enrico Fermi di Piazza Giacomini nel Quartiere Lingotto, e Giovanni Pascoli in via Duchessa Jolanda nel quartiere Cit Turin.

Le due diverse giurie, all'interno delle quali spiccano i nomi di Mario Cucinella e Cino Zucchi, tra le 98 proposte arrivate, hanno selezionato per la scuola Fermi il progetto del team dell'architetto Alberto Bottero e per la Pascoli la soluzione del gruppo capitanato dall'architetto Silvia Minutolo.

Scuola media Enrico Fermi - Quartiere Lingotto

1° posto: Alberto Bottero (capogruppo)

Team: Simona Della Rocca, Maria Chiara Mondini, Andrea Galanti, Emanuela Saporito, Antonio Isoardi e Jacopo Toniolo (Torino)

Il progetto del gruppo di Alberto Bottero è stato selezionato per la sua capacità di dialogare attivamente e consapevolmente con il contesto e per l'idea di un nuovo modello scolastico che consenta di immaginare questo intervento come un potenziale prototipo da applicare ad altre situazioni simili diffuse sul territorio nazionale.

I progettisti hanno puntato sulla realizzazione di una struttura metallica porticata e autonoma che si affianca all'esistente integrando nuove funzioni pubbliche. La scuola si apre ai cittadini con nuovi spazi e funzioni collettive collocati al piano terra, attivando l'ingresso principale su via Sprino e creando un nuovo spazio di mediazione inedito tra strada e scuola.

All'interno il nuovo sistema dei cluster è sviluppato con un'organizzazione degli spazi ben definita ed equilibrata. L'intervento propone strategie sostenibili attive e passive ben integrate con il contesto.

2° posto: Nicola Paolo Russi (capogruppo)

Team: Angelica Sylos Labini, Marco Maria Di Forenza, Luca Cozzani, Francesca Lina Pincella, Alessandro Zanoletti, Alberto Filippo Benetti Genolini (Milano)

3° posto: Matteo Benigna (capogruppo)

con Alberto Brunello (Treviso)

4° posto: Cherubino Gambardella (capogruppo)

Team: Simona Ottieri, Alessandro Marotti Sciarra, Rosalba Di Maio, Maria Gelvi, Antonio Balsamo, Lorenzo De Rosa, Salvatore Scandurra (Napoli)

5° posto: Sossio De Vita (capogruppo)

Team: Giuseppe Parisi, Lorenzo Goglia, Federico Calabrese (Napoli)

Scuola Giovanni Pascoli - quartiere Cit Turin

1° posto: Silvia Minutolo (capogruppo)

Team: Marco Giai Via, Alessio Lamarca, Alberto Perino, Michal Adam Wasielewski, Claudio Tortone, Domenico Racca e Simonetta Lingua (Torino)

Il progetto è stato selezionato per la capacità di interpretare al meglio gli obiettivi del concorso attraverso l'individuazione di soluzioni spaziali innovative e in linea con l'evoluzione degli approcci pedagogici della scuola all'interno di vincoli e risorse dettati dal patrimonio edilizio esistente.

Gli spazi sono accoglienti e riescono a generare una metamorfosi profonda nel manufatto della scuola Pascoli, donando ad essa un nuovo carattere attraverso un'interpretazione attenta della struttura. La configurazione spaziale proposta accoglie molti temi e desideri emersi dal lavoro istruttorio partecipato precedente al lancio del concorso.

Lo spostamento dell'ingresso esistente permette la creazione di un nuovo foyer capace di essere contemporaneamente atrio, spazio relax per studenti e luogo di comunicazione con la città, diventando un vero e proprio centro civico. Il concetto di biblioteca diffusa anima gli spazi di relazione tra i diversi piani, mentre la palestra, con l'aggiunta di una sala studio vetrata che funge da balconata, si presta come spazio multiuso estremamente flessibile.

La creazione di una terrazza verde sul tetto risarcisce l'edificio di uno spazio en plein air attualmente mancante e aggiunge un elemento di coscienza ambientale ormai acquisito tra i valori pedagogici contemporanei.

2° posto: Giulia Chiummiento (capogruppo)

Team: Filippo Govoni, Federico Orsini, Matteo Camporesi (Frosinone)

3° posto: Daniele Campobenedetto (capogruppo)

Team: Caterina Barioglio, Matteo Gianotti, Giuliano Gianotti, Sara Viazzo, Elisa Ferrero (Torino)

4° posto: Alessandra Esposito (capogruppo)

Team: Sara Furno, Raffaella Mossetto, Marika Provinzano, Alberto Sasso (Torino)

5° posto: Gianluigi Marchi (capogruppo)

Team: Michela Serra, Federico Aru, Francesco Maria Licheri (Oristano)

Maggiori informazioni su www.torinofascuola.it.

pubblicato in data: