HomekeyMilleproroghe

Milleproroghe

tag Milleproroghe

Ok al Milleproroghe alla Camera: misure per edilizia scolastica, antincendio e per la ricostruzione post-sisma del Centro Italia

Ok al Milleproroghe alla Camera: misure per edilizia scolastica, antincendio e per la ricostruzione post-sisma del Centro Italia

Proroghe in campo antincendio per scuole, asili nido e rifugi alpini. Slittamento dei termini per le verifiche di vulnerabilità delle scuole ricadenti in zone classificate ad alto rischio sismico. Corretto l'ultimo decreto Terremoto dopo i rilievi del Capo dello Stato. Restano congelate le 96 convenzioni del Piano periferie. Ok alla Camera alla fiducia.
Il Milleproroghe 2017 è legge: le principali novità per i professionisti. Slittano i termini per rinnovabili e antincendio

Il Milleproroghe 2017 è legge: le principali novità per i professionisti. Slittano i termini per rinnovabili e antincendio

Scuola: graduatorie di III fascia valide fino al 2019. Le fonti rinnovabili si fermano al 35 per cento del fabbisogno energetico. Moltiplicate le proroghe in campo antincendio. Differite le graduatorie del maxi-concorso Ripam Abruzzo. Più tempo alla detrazione Iva per l'acquisto di case a basso consumo.
Milleproroghe: per nuove costruzioni e ristrutturazioni "pesanti" l'obbligo rinnovabili si ferma al 35% del fabbisogno

Milleproroghe: per nuove costruzioni e ristrutturazioni "pesanti" l'obbligo rinnovabili si ferma al 35% del fabbisogno

Il provvedimento, entrato in vigore il 30 dicembre, ha spostato in avanti il termine entro il quale, per grandi ristrutturazioni e nuove costruzioni, le fonti rinnovabili possono limitarsi a coprire il 35 per cento del fabbisogno energetico legato al riscaldamento, al raffrescamento e alla produzione di acqua calda sanitaria.
Edilizia e appalti: le novità definitive sul Milleproroghe 2016

Edilizia e appalti: le novità definitive sul Milleproroghe 2016

Proroghe antincendio per scuole ed alberghi. Per i requisiti nelle gare di progettazione si potrà continuare a far riferimento ai migliori 3 anni del quinquennio o ai migliori 5 anni del decennio precedente. Per i contratti sotto soglia vale ancora l'esclusione automatica delle offerte anomale. Sono solo alcuni dei rinvii contenuti nel testo.
Il Milleproroghe è legge, tutte le novità. Confermato il ripristino del vecchio Regime dei minimi

Il Milleproroghe è legge, tutte le novità. Confermato il ripristino del vecchio Regime dei minimi

Il Senato ha approvato in via definitiva il decreto cosiddetto Milleproroghe, che diventa legge. Viene confermato il vecchio Regime dei minimi per tutto il 2015. Rinviato l'obbligo di centralizzazione delle gare d'appalto, novità in materia antincendio, proroga per l'integrazione dei libretti di centrale degli impianti termici civili e molto altro.
Resuscita il vecchio regime dei minimi. Approvato l'emendamento nel Milleproroghe

Resuscita il vecchio regime dei minimi. Approvato l'emendamento nel Milleproroghe

Chi vi entra potrà godere dell'imposta sostitutiva al 5 per cento

Passa l'emendamento che resuscita per tutto il 2015 il vecchio regime dei minimi (2012) con forfait al 5 per cento. Una modifica al decreto cosiddetto Milleproproghe lascia in vita agevolazioni più vantaggiose ancora per un anno.