Butterfly House, selezionato al Premio Architettura Città di Oderzo ’12

Butterfly House“, una villa realizzata in Corea del Sud dai progettisti Luca Donner e Francesca Sorcinelli, dello studio Donner Sorcinelli architecture, è stata selezionata al Premio Architettura Città di Oderzo 2012.

Il Premio Architettura Città di Oderzo, organizzato dal Comune di Oderzo, dalla Provincia di Treviso, dall’Ordine Architetti PPC della Provincia Treviso e dalla Fondazione Oderzo Cultura Onlus, giunto alla XIII edizione, dà riconoscimento sia alla qualità delle trasformazioni territoriali in un contesto complesso, quale quello Triveneto, sia alle opere compiute da progettisti trevigiani nel mondo.

“Butterfly House”, progetto di un’abitazione per due appartamenti, realizzata a Gapyeong in Corea del Sud è stata selezionata nella sezione “Progettisti trevigiani nel mondo“.

Il progetto

Butterfly House è situata in un paesaggio collinare, nella campagna di Gapyeong (50 km a nord est di Seoul). Ad indirizzare il progetto nella sua genesi concettuale è il contesto ambientale e culturale insieme al concetto di sostenibilità, inteso come integrazione della costruzione con gli elementi naturali del paesaggio e con gli usi dei suoi abitanti.

Alla base del progetto dunque un “sistema casa”, che cerca sì un’integrazione ottimale con l’ambiente circostante, ma anche capace di coniugare i principi abitativi della tradizione locale con l’economicità della costruzione, seguendo i fondamenti del Feng Shui.

Il fabbricato è costituito da due unità abitative, una per una coppia giovane con figli, l’altra per i genitori, ed è formalmente caratterizzato da una serie di terrazze panoramiche che si aprono verso il territorio, ricordando nella morfologia le ali di una farfalla.

L’orientamento dell’edificio segue ragioni climatiche e funzionali ed è studiato per massimizzare i benefici della ventilazione naturale e del soleggiamento nelle differenti zone delle unità abitative nell’arco dell’intero anno.

Le “ali di farfalla” oltre a caratterizzare la geometria articolata del manufatto, definendone pieni, vuoti, traslazioni e rotazioni, fungono anche da sistemi passivi nell’ottimizzazione e nello sfruttamento dell’irraggiamento solare e da collettori delle brezze locali durante la primavera e l’estate. In inverno, invece, le terrazze funzionano da schermature antivento, proteggendo il manufatto dal gelo e dalle intemperie.

I risultati del Premio: www.premioarchitetturaoderzo.it

Credits

Sito Gapyeong, Corea del Sud
Cliente Privato | Costruzione aprile – settembre 2010
Progetto dicembre 2009 – aprile 2010
Programma n. 2 appartamenti
Superficie costruita 217 mq | Superficie Coperta 180 mq

Architetti: Donner Sorcinelli architecture (www.donner-sorcinelli.it)
Design team: Luca Donner, Francesca Sorcinelli

Consulenti:
Architetto locale Studio NakHyunJae, Nak-yong Choi, Seong Bong Yun
Direzione lavori NR2, Jun-bo Sim
Construction Management NR2, Sang-chun Lee

Project‘s Awards
• Highly Commended, “Cityscape Architecture Awards 2010” Residential future category, Dubai (UAE)
• Honorable Mention, “MA Prize 2011”, Atlanta (USA)
• Shortlisted Nominee, “Cityscape Architecture Awards 2011” Residential built category, Dubai (UAE)
• Winner, “20+10+X World Architecture Awards 2012”, 10th cycle Paris (France)

pubblicato in data:

, , , ,