dichiarazione dei redditi

[post n° 287358]

FOGLIO DI CALCOLO IMPONIBILE E SPESE

salve!
vorrei sapere se avete trovato online o come fare un foglio di calcolo che mi indichi:
(sommatoria degli imponibili fatturati) - [(sommatoria delle spese detraibili)+(sommatoria delle spese detraibili in parte*percentuale di detrazione)] = imponibile sul quale pago le tasse.
lo schema sopra è corretto?
dove trovo una tabella di tutte le voci detraibili e in che percentuale, come architetto libero prof?
grazieeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee
[post n° 285044]

REGIME DEI SUPERMINIMI - SCARICARE BENZINA

Ciao a tutti, sono Arch. con PI in regime dei super minimi (5%). Ho un dubbio: vorrei poter scaricare la benzina e l'assicurazione della mia macchina. Vorrei capire se è possibile scaricare il 50% dell'importo della benzina da quelle poche tasse che vado a pagare quando faccio la dichiarazione (ovvero il 5% dell'importo totale delle fatture)? Se ad esempio pago 1000 euro di tasse, posso scaricare da quella cifra il 50%
[post n° 283116]

informazioni su partita IVA

Ciao a tutti! Al momento sono dipendente di una impresa ma sto anche per aprire partita IVA per fare qualche lavoretto extra. Quello che vorrei chiedere è questo: se io compro, per esempio, computer e autocad li posso scaricare, ma se durante l'anno non fatturo nulla perchè non ho avuto nessun cliente ( di 'sti tempi...) come mi devo comportare, visto che ho speso ma non guadagnato?
[post n° 283054]

Costi attività

Salve a tutti, come molti ormai sono stato costretto ad aprire p.iva (come disegnatore), ma ho un dilemma relativo ai costi che posso detrarre nella dichiarazione, sopratutto riguardo all'affitto di casa, visto che lavoro prevalentemente da casa posso detrarne il 50% (ho regolare contratto)!
[post n° 280555]

Commercialisti Roma

Salve, sono un neoarchitetto e sto per aprire la partita iva.Sono appena stata da un commercialista che per tenermi la partita iva in cui effettuerò 12 fatture l'anno ( i pagamenti mensili dello studio dove lavoro) mi chiede 1000-1200 euro...mi è sembrato un po' esagerato ma non conosco i prezzi...sapete dirmi se è troppo e magari consigliermi qualche commercialista bravo ed economico?grazie!
[post n° 278291]

Studi di settore

Nell'ipotesi di dover aprire P. Iva nel nuovo regime a partire dal 01/01/2012 si sarebbe sottoposti agli studi di settore,(che se non erro con il regime dei minimi non era previsto);
Quanto incideranno nell'attività,quale sarà la cifra minima stimata x la nostra attivita ,sara possibile con i previsti magri futuri compensi evitare verifiche pur fatturando tutto?
[post n° 277512]

ho fatto un caos tremendo!!!

Ciao a tutti, ho combinato un casino tremendo...come uscirne?
Spero qualcuno possa consigliarmi...
Mi sono scordata di inviare fattura ad un cliente che mi ha pagato un "rimborso spese" per una consulenza.
La fattura l'ho emessa ma non consegnata e tra l'altro era ad una società, quindi ritenuta d'acconto...per fortuna sono nel regime minimi, quindi almeno il problema iva non c'è in questo caso...
Ora ovviamente ho emesso fatture successive a
[post n° 276869]

fattura fine anno

Salve, ho bisogno di un consiglio riguardo l'emissione di una fattura che di sicuro verrà incassata nel 2012.
Attualmente faccio parte del regime dei minimi e quindi emetto fatture con ritenuta d'acconto del 20% e niente iva, il problema è che purtroppo per il prossimo anno devo abbandonare il regime dei minimi ed entrare in quello ordinario.
come mi devo comportare, visto che l'incasso avverrà nel 2012 e quindi quando sarò
[post n° 275911]

SE SFORO I 5000 EURI CHE SUCCEDE???????

salve a tutti vi prego di aiutarmi!! in questo 2011 ho svolto un lavoro a progetto per un'azienda di restauri percependo 4000 euri netti. successivamente ho collaborato con uno studio per il quale ho percepito 1000 con ritenuta di acconto, quindi 800 euri netti. dato che sto continuando a collaborare con suddetto studio oggi ho fatto una nuova ricevuta di 1500 euri (1200 netti).
dato che non ho ancora fatto l'esame
[post n° 275503]

Aprire partita iva e deduzioni/detrazioni...

Un saluto a tutti...
Premetto di non capire nulla di tasse quindi sono qui per chiedere delucidazioni prima di sentire un commercialista.
La mia domanda è: sono abilitato ma non ancora iscritto, vorrei aprirmi lo studio, i pass da seguire sarebbero:
1. Iscrizione Albo
2. Iscrizione Inarcassaù
3. Apertura partita iva.
Il problema è che leggendo qua e là ho capito che ci sono diversi regimi fiscali, che nel 2012 ci
[post n° 275082]

Architetto Dipendente, appena iscritto a ordine

Sono un Marco,
ARCHITETTO, DIPENDENTE e mi sto ISCRIVENDO all'ALBO per attività inerenti, e non, al mio lavoro da dipendente.
Ovviamente il tempo rimanente non è molto per il mio lavoro privato da architetto..
cosa mi conviene fare dal punto di vista fiscale per le poche prestazioni occasionali chè farò?
Devo per forza aprire partita Iva? Grazie per i consigli
[post n° 273689]

IRAP

stamattina leggevo su un sito di una recente sentenza della Cassazione che stabilisce il pagamento obbligatorio dell'IRAP anche per i piccoli professionisti, poiché in ogni caso sono dotati di qualche tipo di bene strumentale, anche se minimo.
dopo abolizione dei minimi, formazione obbligatoria, assicurazione obbligatoria, ci mancava solo questa ulteriore mazzata...
e un altro 3,90% se ne va a...
[post n° 270332]

banche e trattenute su parcelle per detrazioni

qualcuno mi spiega perchè, e con quali riferimenti di legge, le banche applicano il 10% di trattenuta sulla MIA parcella per lavori relativi a detrazioni del 36 e 55%? perchè devo pagare io professionista una tassa e non il cliente? perchè se la parcella è 100 io mi trovo sul conto 90? e tra l'altro vuol dire che per non pagare le tasse sul 10 che non percepisco io devo allegare
[post n° 265974]

Regime Minini-Assicurazione detraibile da proprietario

Salve
riaggiorno una problematica:
le spese assicurative (il contraente dell'assicurazione è un mio parente) per un auto di cui sono comproprietario (il cui uso effettivo è totalmente mio e inerente alla professione nella misura del 50%)-effettuate in contanti- sono detraibili nel regime dei minimi? Ribadisco di essere il proprietario e non il contraente. Grazie !
[post n° 265469]

Regime dei minimi ed auto cointestata

Ciao a tutti
è da Febbraio che ho aperto la Partita Iva per entrare nel regime dei minimi, si avvicina il tempo delle scadenze fiscali e pensavo di poter scaricare al 50% i costi relativi all'auto che uso ora come libero prof.
Solo che questo mezzo è stato acquistato tempo fa e non sono solo io il proprietario, ma anche mia madre e mia sorella.
L'utilizzo esclusivo ed anche il prossimo
[post n° 262189]

modello UNICO 2011 on line

Qualcuno di voi si fa la dichiarazione dei redditi (compilazione modello unico) da solo? Io, rientrando nei contribuenti minimi, lo faccio ogni anno, in genere con l'apposito software che si scarica dal sito dell'agenzia delle entrate. In alternativa ho visto che c'è anche la possibilità di usare un altro software che funziona on line e non ha bisogno di essere installato (Unico WEB) solo che dal sito dell'agenzia delle entrate mi
[post n° 256170]

dubbi amletici da nuovo contribuente

Ciao a tutti,
ho aperto la partita iva l'anno scorso e questo sarebbe il primo anno 'da dichiarare'. ho un po' di confusione riguardo ai passi da seguire: scadenze, tipi di dichiarazioni ecc ecc
sicuramente finirò per andare dal commercialista...anche se potrei non andarci visto che sono un contribuente minimo, ma vorrei capirci un po' di più.
potreste darmi una mano?
grazie a tutti
[post n° 251442]

Forfettino o Forfettone?

dunque..mi iscrivo all'albo e apro partita iva a breve. con un'ipotesi di un compenso di circa 12000€ all'anno, mi conviene aprire la p.i. con regime di forfettino o forfettone?
io ho avuto queste notizie:
* 1. forfettino: 10%tasse all'anno + 20% iva (dal quale posso detrarre iva detraibile in benzina e telefono al 50% e cancelleria?) quindi avrò da pagare: 1200€ di tasse + parte dell'iva che mi è stata data
[post n° 251267]

regime dei minimi detrazione

buon anno nuovo a tutti.
mi sto facendo un "bilancio" dell'anno passato e volevo sapere se esiste una guida in cui sia definito in modo chiaro quello che posso portare in detrazione nella dichiarazione dei redditi nel mio caso, cioè con il regime dei minimi
la guida dell'agenzia non è del tutto esaustiva.
esempio:
inarcassa al 100%
iscrizione ordine degli architetti e certificatori 100% esatto?
spese di cancelleria 100%?
telefono ed
[post n° 198270]

contribuenti minimi e credito di imposta

Ho finito la compilaizione del modello unico e risulta che sono in CREDITO di 180€.
Volevo sapere se:
1) devo fare lo stesso l'F24 segnando solo l'imposta a credito, oppure non faccio nulla dato che in realtà non devo pagare niente?
2) C'è modo di recuperare l'imposta a credito oppure semplicemente si tiene a mente e la si sottrae alle imposte dell'anno successivo?
Chiedo questo perché nel caso dei contribuenti minimi