HomekeyBanca dati nazionale dei contratti pubblici

Banca dati nazionale dei contratti pubblici

tag Banca dati nazionale dei contratti pubblici

Il Milleproroghe è legge, le novità per gli appalti

Il Milleproroghe è legge, le novità per gli appalti
Per le stazioni appaltanti slitta l'obbligo di servirsi del sistema di verifica online dei requisiti (AVCPass), più tempo ai piccoli Comuni per affidare le gare attraverso centrali uniche di committenza, novità per la revisione triennale dell'attestato SOA e per la qualificazione del contraente generale.

Appalti: tutte le innovazioni della legge «del fare»

Appalti: tutte le innovazioni della legge «del fare»
Altri 2 anni per dimostrare i requisiti tecnico-professionali ed economico-finanziari con riferimento ai migliori 3 anni del quinquennio o ai migliori 5 dell'ultimo decennio. Introdotto l'obbligo di anticipazione del 10% dell'importo del contratto. Il prezzo più basso sarà stimato al netto degli oneri della sicurezza e del costo del personale.

Sviluppo bis, cosa cambia per gli appalti con il decreto diventato legge

Sviluppo bis, cosa cambia per gli appalti con il decreto diventato legge
Le formule di stipula dei contratti dovranno privilegiare la modalità elettronica, mentre le spese di pubblicità passano a carico dell'affidatario. Via libera alle Reti d'impresa, che potranno gareggiare per aggiudicarsi un appalto e confermata la possibilità di credito d'imposta per le OO.PP. realizzate in partenariato pubblico privato.

Cantieri fermi se mancano le risorse e risparmio sull'illuminazione pubblica. Il ddl Stabilità '13

Cantieri fermi se mancano le risorse e risparmio sull'illuminazione pubblica. Il ddl Stabilità '13
Diversi gli stanziamenti per assicurare i cantieri delle infrastrutture ferroviarie, stradali e non solo. Lavori fermi se la P.A. non è in grado di rispettare i tempi di pagamento. Impianti di illuminazione più efficienti attraverso l'ammodernamento e la regolazione dei flussi.

Semplificazioni: beni culturali, appalti, edilizia, la sburocratizzazione investe molti settori

Semplificazioni: beni culturali, appalti, edilizia, la sburocratizzazione investe molti settori
Il decreto è legge. Per i beni culturali: regolarizzati i contratti di sponsorizzazione e presto autorizzazioni semplificate. Per gli appalti: confermata la banca dati nazionale e graduate le sanzioni per dolo o colpa grave. Numerose le altre novità in campo edilizio e d'impresa.

Semplificazione e appalti: banca dati nazionale e sanzioni più lievi

Semplificazione e appalti: banca dati nazionale e sanzioni più lievi
Nel pacchetto semplificazioni introduzione di una banca dati nazionale online per la verifica dei requisiti di partecipazione. Graduata la sanzione per le dichiarazioni rese con dolo o colpa grave e ridefinita la responsabilità solidale tra committente e appaltatore per i pagamenti.