Homekeyrisultati concorsi di progettazione

risultati concorsi di progettazione

tag risultati concorsi di progettazione

Piazzale del Verano e viale della XVII Olimpiade. I vincitori del concorso per il rinnovamento urbano del II Municipio di Roma

Piazzale del Verano e viale della XVII Olimpiade. I vincitori del concorso per il rinnovamento urbano del II Municipio di Roma

Sono stati resi noti i progetti vincitori dei concorsi di progettazione per la riqualificazione e pedonalizzazione degli spazi pubblici di Piazzale del Verano e Viale della XVII Olimpiade. Con un sistema delle due piazze e un parco diffuso, i due team vincitori hanno convinto la giuria per l'originalità delle proposte e l'alto grado di fattibilità.
Polo scolastico Carracci: premiata la scuola di tiarstudio e abp architetti immersa nel verde della città Bologna

Polo scolastico Carracci: premiata la scuola di tiarstudio e abp architetti immersa nel verde della città Bologna

È il progetto di tiarstudio e abp architetti ad avere la meglio nel concorso bandito dal Comune di Bologna per la progettazione del nuovo polo scolastico Carracci. Il team capitanato dal giovane Andrea Borghi si è distinto con un edificio immerso nel verde, inserito con discrezione nel paesaggio naturale e nella vita della comunità locale.
Kaira Looro Peace Pavilion 2019: vince il progetto del team di Changze Cai che reinterpreta la pace attraverso la luce

Kaira Looro Peace Pavilion 2019: vince il progetto del team di Changze Cai che reinterpreta la pace attraverso la luce

terzo posto agli italiani Jurij Bardelli e Federico Testa

Il concorso di idee bandito dall'Organizzazione Balouo Salo per progettare un padiglione della pace a Sedhiou in Senegal, è stato vinto da Changze Cai con un edificio che materializza con la luce i concetti di pace e contemplazione. Ancora un team cinese al secondo posto, conquistano il terzo posto gli italiani Jurij Bardelli e Federico Testa.
Facchinelli e Da Boit (trentenni) firmano e realizzano la scuola media di Alpago (Belluno)

Facchinelli e Da Boit (trentenni) firmano e realizzano la scuola media di Alpago (Belluno)

Il progetto frutto di un concorso di progettazione in due gradi

I due architetti stanno per firmare il contratto per portare avanti la progettazione dopo aver vinto il concorso indetto dal Comune di Alpago con la collaborazione della Fondazione Architettura Belluno Dolomiti e il contributo dell'Ordine Architetti di Belluno.
Gli olandesi di Oma e lo studio italiano Laboratorio Permanente vincono il concorso per il masterplan degli scali milanesi

Gli olandesi di Oma e lo studio italiano Laboratorio Permanente vincono il concorso per il masterplan degli scali milanesi

Un bosco lineare presso lo scalo Farini e un paesaggio d'acqua a San Cristoforo. È quanto proposto - in estrema sintesi - dallo studio internazionale Oma e dallo studio milanese Laboratorio Permanente vincitori del concorso internazionale per la rigenerazione degli ex scali ferroviari milanesi.
Piave Futura: a Steam e David Chipperfield Architects va il maxi-concorso per la rigenerazione dell'ex caserma a Padova

Piave Futura: a Steam e David Chipperfield Architects va il maxi-concorso per la rigenerazione dell'ex caserma a Padova

Svelati i risultati della gara internazionale bandita dall'Università di Padova

Gioca sugli opposti statico-dinamico, hard-soft, il progetto che si è aggiudicato il concorso per la creazione del campus delle Scienze sociali ed economiche dell'Università di Padova, da realizzare nell'ex caserma Piave.
L'Aquila, Casa dello Studente. Il progetto di 4 studenti aquilani convince con una frattura che genera ricordo e speranza

L'Aquila, Casa dello Studente. Il progetto di 4 studenti aquilani convince con una frattura che genera ricordo e speranza

Quattro studenti dell'Università degli Studi dell'Aquila - Davide Massimo, Francesco Gabriele, Lorenzo Micarelli e Marco Paolucci - vincono il concorso per la riconfigurazione della Casa dello Studente con un progetto che traduce spazialmente e simbolicamente quella tensione tra memoria e vita, fulcro stesso della rinascita dell'edificio.
Davanti a Villa Emma. Bianchini & Lusiardi Associati vince con uno spazio della memoria aperto dai confini rarefatti

Davanti a Villa Emma. Bianchini & Lusiardi Associati vince con uno spazio della memoria aperto dai confini rarefatti

Un'architettura di rimandi e metafore quella con cui lo studio Bianchini & Lusiardi Associati vince il concorso di progettazione per la realizzazione di un luogo della memoria dedicato alla vicenda dei ragazzi ebrei accolti e salvati a Nonantola tra il 1942 e 1943. La cerimonia di premiazione si svolgerà domenica 31 marzo.