Homekeyrisultati concorsi

risultati concorsi

tag risultati concorsi

Nuova piazza a Noicattaro, vince il gruppo di OPPS + BOA con il progetto Endiadi

Nuova piazza a Noicattaro, vince il gruppo di OPPS + BOA con il progetto Endiadi

Con tre semplici elementi - pietra locale, acqua e verde urbano - organizzati attraverso rigore geometrico, richiami alla storia e nuove configurazioni di vivibilità contemporanea, la proposta di OPPS e BOA immagina la piazza di Noicattaro come un luogo di socialità, inclusione e connessioni tra città e campagna.
Roma Fori Imperiali. Idee internazionali e intergenerazionali per la passeggiata archeologica. I vincitori del concorso sono...

Roma Fori Imperiali. Idee internazionali e intergenerazionali per la passeggiata archeologica. I vincitori del concorso sono...

23 proposte arrivate sul tavolo della giuria, un vincitore, quattro finalisti e 2 menzioni. La passeggiata archeologica dei Fori imperiali rinascerà con una sequenza di nuovi spazi pubblici, marciapiedi più ampi, isole pedonali e un sistema di arredi urbani e di ombreggiamento naturali per migliorare la vivibilità esaltando il fascino della storia.
Esanatoglia (MC), il team di Stefano Scalabrino si aggiudica il concorso per la riqualificazione del centro storico

Esanatoglia (MC), il team di Stefano Scalabrino si aggiudica il concorso per la riqualificazione del centro storico

Interventi puntuali e mirati, equilibrio tra isole di biodiversità sociali e ambientali, valorizzazione degli elementi naturalistici e degli spazi relazionali della tradizione del borgo. Così la proposta del team di Stefano Scalabrino mira a riqualificare il centro storico di Esanatoglia gettando le basi per un futuro in ottica di turismo sostenibile.
Nuova scuola a Ceranova, vince il sistema "a grappolo" del team di Federico Calabrese

Nuova scuola a Ceranova, vince il sistema "a grappolo" del team di Federico Calabrese

Tra cluster, gallerie di apprendimento informale e uno spazio terrazza fuori-dentro

Un "paesaggio educativo unico e integrato" basato su sostenibilità ambientale ed economica con unità indipendenti connesse tramite un grande spazio comune: la Piazza. Così la proposta del team guidato da Federico Calabrese propone un modello scolastico "a grappolo" in grado di rispondere alle esigenze degli studenti di oggi e di domani.
La scuola modulare e sostenibile di Bianchini & Lusiardi vince il concorso ad Acqui Terme

La scuola modulare e sostenibile di Bianchini & Lusiardi vince il concorso ad Acqui Terme

Stretta relazione tra interno ed esterno, volumi semplici per favorire l'orientamento nello spazio didattico ed elementi prefabbricati per garantire la facilità di smontaggio a fine vita. La scuola per Acqui Terme (AL), progettata da Bianchini & Lusiardi supera la concezione di tradizionale edificio scolastico ponendo al centro gli spazi di condivisione.
Lodi, un "filo rosso" fa rinascere Piazza Matteotti: il progetto vincitore di SOA + Tracce

Lodi, un "filo rosso" fa rinascere Piazza Matteotti: il progetto vincitore di SOA + Tracce

Il filo rosso come trampolino per nuove idee e nuove funzioni

Corre lungo la piazza con un disegno di percorso fluido e avvolgente, a volte pedonale, a volte ciclabile o di pausa. Non definisce funzioni a priori, ma disegna lo spazio per consentire agli abitanti di declinarlo a seconda delle esigenze. Il filo rosso per Piazza Matteotti di SOA e Tracce, si mostra come l'input per nuove idee che nasceranno.
Vibo Valentia, Palazzo Gagliardi De Riso diventa Polo culturale e del turismo sostenibile. Vince il progetto di Enrico Pata

Vibo Valentia, Palazzo Gagliardi De Riso diventa Polo culturale e del turismo sostenibile. Vince il progetto di Enrico Pata

Riportare l'immobile agli antichi splendori con una linea di intervento in grado di rispettare l'identità storica del monumento. È il principio alla base del progetto di riqualificazione di palazzo Gagliardi De Riso, nel cuore di Vibo Valentia, che dopo anni di degrado punta a diventare un polo culturale e del turismo sostenibile.
Cagliari, Offtec vince il concorso per l'Hub sportivo intelligente del Parco di Monte Claro

Cagliari, Offtec vince il concorso per l'Hub sportivo intelligente del Parco di Monte Claro

Favorisce la pratica sportiva e il benessere psicofisico dell'individuo attraverso un'infrastruttura innovativa e proiettata verso il futuro. Vincitrice del concorso, la proposta firmata da Offtec ambisce a trasformare il polmone verde del Parco di Monteclaro, a Cagliari, fulcro di un ambizioso progetto che unisce natura e tecnologia.