HomekeyTU Edilizia

TU Edilizia

tag TU Edilizia

Lotta ai cambiamenti climatici, rigenerazione urbana e riforma del catasto nella nota di aggiornamento al Def

Lotta ai cambiamenti climatici, rigenerazione urbana e riforma del catasto nella nota di aggiornamento al Def

Contrasto ai cambiamenti climatici, revisione del Tu Edilizia e del Codice degli Appalti. Sono queste alcune delle priorità dell'agenda del governo secondo quanto riporta la nota di aggiornamento al Def approvata in CdM. Si torna sulla centrale per la progettazione di edifici pubblici. Aggiornamento: la riforma del catasto esce dalla nota
Muri di recinzione: serve il permesso di costruire se viene modificato l'assetto del territorio

Muri di recinzione: serve il permesso di costruire se viene modificato l'assetto del territorio

Per la realizzazione dei muri perimetrali di recinzione occorre il rilascio del permesso di costruire se, in riferimento alla struttura del manufatto e all'estensione dell'area su cui esso insiste, si va a modificare l'assetto del territorio. Ad affermarlo è la sentenza della Corte di Cassazione numero 2996 del 2019
Lo Sblocca-cantieri in Gazzetta ufficiale: le novità in "pillole" e tutti gli approfondimenti

Lo Sblocca-cantieri in Gazzetta ufficiale: le novità in "pillole" e tutti gli approfondimenti

La legge in vigore dal 18 giugno. Ecco il testo coordinato

La legge di conversione dello Sblocca-cantieri è stata pubblicata nella Gazzetta ufficiale e va in vigore oggi (18 giugno). In sintesi le principali novità e il rimando agli approfondimenti sulle modifiche al Codice dei contratti, al Tu Edilizia e le novità che riguardano la sostituzione edilizia (resa più facile)
2. Lo Sblocca-cantieri è legge: ecco come cambiano le pratiche per interventi strutturali e in zone sismiche

2. Lo Sblocca-cantieri è legge: ecco come cambiano le pratiche per interventi strutturali e in zone sismiche

Le novità per collaudo statico, denuncia dei lavori e progetti in zone sismiche

Obbligo di utilizzo della Pec per le pratiche al Genio civile. Procedimenti semplificati per gli interventi considerati di minore rilevanza rispetto all'incolumità pubblica. Per i progetti relativi ai lavori di costruzione in zone sismiche serve un'asseverazione del progettista. Sono alcune delle modifiche (definitive) al Tu Edilizia.
Pratiche edilizie: con una modifica allo Sblocca-cantieri alcune viaggiano via Pec

Pratiche edilizie: con una modifica allo Sblocca-cantieri alcune viaggiano via Pec

Attestazioni e depositi al Genio civile saranno trasmessi attraverso posta elettronica certificata. A stabilirlo è un emendamento approvato nel corso dell'esame dello Sblocca-cantieri da parte delle Commissioni lavori pubblici e Ambiente del Senato. Le novità sul fronte delle pratiche per interventi in zone sismiche.
Sblocca cantieri. Denuncia lavori in zone sismiche, ecco cosa cambia

Sblocca cantieri. Denuncia lavori in zone sismiche, ecco cosa cambia

alcune opere esentate dall'autorizzazione sismica preventiva

Per la denuncia dei lavori in zona sismica il progettista deve asseverare il rispetto delle Ntc e la rispondenza tra l'architettonico e l'esecutivo strutturale. Alcune opere sono esentate dalla preventiva autorizzazione sismica del Genio civile, ma occorrono prima delle linee guida del Mit. Sono alcune delle novità introdotte dal Dl in vigore dal 19 aprile
Interventi in zone sismiche: lo Sblocca cantieri modifica il Testo unico dell'Edilizia

Interventi in zone sismiche: lo Sblocca cantieri modifica il Testo unico dell'Edilizia

alcune opere esentate dall'autorizzazione del Genio civile

Per i progetti di costruzioni in zone sismiche, il progettista dovrà asseverare il rispetto delle Ntc. Le attività edilizie in zona simica vengono classificate in base alla "maggiore o minore rilevanza" rispetto all'incolumità pubblica e quelle a "minor impatto" verranno esentate dall'autorizzazione preventiva dell'Utr. Le novità nello Sblocca cantieri.