HomekeyTU Edilizia

TU Edilizia

tag TU Edilizia

Dl Salva-casa, la doppia conformità non è cancellata, ma alleggerita solo per abusi minori

Dl Salva-casa, la doppia conformità non è cancellata, ma alleggerita solo per abusi minori

Se non c'è documentazione probante per accertare la data di realizzazione dell'abuso ci pensa il tecnico incaricato sotto la sua responsabilità

Abusi minori sanabili con una verifica di conformità "alleggerita", ma sempre doppia. Resta intatta la doppia conformità per sanare interventi realizzati in assenza di titolo, in totale difformità o con variazioni essenziali.
Dl Salva-casa: più semplice dimostrare lo stato legittimo e cambiare destinazione d'uso

Dl Salva-casa: più semplice dimostrare lo stato legittimo e cambiare destinazione d'uso

In edilizia libera, le Vepa realizzate su porticati e le opere di protezione dal sole e dalla pioggia anche con struttura fissa

Per dimostrare lo stato legittimo di un immobile o di una unità immobiliare non occorre più sia il titolo abilitativo che ne ha previsto la costruzione sia quello con cui è stato assentito l'ultimo intervento. Basta l'uno o l'altro. Semplificato il cambio di destinazione d'uso degli appartamenti, se avviene senza realizzazione di opere edilizie.
Dl Salva-casa, tolleranze costruttive fino al 5%

Dl Salva-casa, tolleranze costruttive fino al 5%

Nuove responsabilità per i tecnici, chiamati a verificare che non ci siano limitazioni dei diritti dei terzi

Gli interventi edilizi realizzati entro il 24 maggio 2024 possono discostarsi da quanto risulta dal titolo abilitativo senza, per questo, rientrare nel novero degli abusi edilizi, anche se si sfora il consuetudinario limite del 2%. Tale percentuale varia a seconda della superficie utile dell'unità abitativa interessata.
Permesso di costruire, silenzio-assenso esteso in caso di vincoli idrogeologici, culturali, ambientali e paesaggistici

Permesso di costruire, silenzio-assenso esteso in caso di vincoli idrogeologici, culturali, ambientali e paesaggistici

Approvato - a sorpresa - un Dl che dà un altro giro di vite al superbonus

Decorso inutilmente il termine per l'adozione del provvedimento conclusivo del permesso di costruire, sulla richiesta di ottenimento del titolo si intende formato il silenzio-assenso, anche se l'area o l'immobile sono soggetti a vincolo, purché però sia stato acquisito il dovuto nulla osta.
Dl Sicurezza energetica, permessi di costruire: proroga di 30 mesi dei termini di inizio e fine lavori

Dl Sicurezza energetica, permessi di costruire: proroga di 30 mesi dei termini di inizio e fine lavori

Slittamenti di termini anche per le Scia, le autorizzazioni paesaggistiche e ambientali e le convenzioni di lottizzazione

Sono differiti di 30 mesi i termini di inizio e di ultimazione dei lavori (di cui all'art. 15 del Tu Edilizia) per i permessi di costruire rilasciati o formatisi fino al 30 giugno 2024, nonché delle Scia, delle autorizzazioni paesaggistiche e delle dichiarazioni e ambientali.
Fibra ottica: la dichiarazione di conformità obbligatoria per l'agibilità

Fibra ottica: la dichiarazione di conformità obbligatoria per l'agibilità

Pubblicata in Gazzetta ufficiale la modifica al Dm 37 del 2008

L'inserimento nel progetto edilizio delle installazioni contenenti le reti in fibra ottica deve essere a cura del responsabile tecnico dell'impresa, debitamente abilitato, che deve rilasciare la dichiarazione di conformità dell'impianto, ai sensi delle norme Cei, senza la quale non può essere presentata la segnalazione certificata di agibilità.
Altezze minime e requisiti igienico-sanitari non si applicano agli edifici ante '75 di centri storici e zone B

Altezze minime e requisiti igienico-sanitari non si applicano agli edifici ante '75 di centri storici e zone B

L'interpretazione autentica nel Dl Semplificazioni diventato legge

I requisiti igienico-sanitari e le altezze minime del Dm 5 luglio 1975, non si applicano agli immobili ante '75 ubicati nelle zone omogenee A o B. In caso di interventi di recupero, ai fini del rilascio di titoli abilitativi e della segnalazione certificata di agibilità, si fa riferimento alle dimensioni legittimamente preesistenti.
Il Dl Semplificazioni è legge: il testo a fronte con le modifiche al Tu Edilizia

Il Dl Semplificazioni è legge: il testo a fronte con le modifiche al Tu Edilizia

Architetti: "Avremo dei centri storici congelati"

Facilitati gli interventi di demolizione e ricostruzione, se finalizzati all'adeguamento antisismico e all'efficientamento energetico, ma non nelle zone omogenee A. Sostituzione edilizia possibile anche quando le dimensioni del lotto non consentono di variare l'area di sedime al fine dell'adeguamento del nuovo edificio alle distanze minime tra edifici