Ripensare il Musée des Beaux-Arts di Lione

concorso di idee

Consegna entro il 10 novembre 2019

La rete Architecture, Patrimoine et Création del ministero della Cultura Francese, in collaborazione con il Museo des Beaux-Arts di Lione, bandisce un concorso di idee internazionale rivolto a studenti e neolaureati da meno di 5 anni per immaginare un'ipotetica estensione del museo.

A vent'anni dall'ambizioso restauro condotto da Jean-Philippe Dubois e Jean-Michel Wilmotte, il Museo des Beaux-Arts di Lione intende ripensare i suoi usi e le sue missions attraverso una riflessione spaziale che comprenda un'apertura verso la città e il contesto urbano circostante.

Ai candidati è lasciata massima libertà di interpretazione, le proposte potranno portare a una riconfigurazione dell'intero isolato, comprendendo anche il giardino e gli spazi del piano terra aperti sulla città, anche se attualmente affittati a dei commerci.

Dovrà essere infine integrato un progetto di illuminazione artificiale per una parte del museo (le facciate interne e esterne o per le sale espositive, refettorio e scala), alla migliore soluzione sarà assegnato il Prix Iguzzini.

Partecipazione

  • Studenti di architettura
  • Giovani laureati da meno di 5 anni

Premi

  • 1° premio: 5.000 €
  • 2° premio: 3.000 €
  • 3° premio: 1.000 € 
  • Premio Iguzzini: 1.000 €

Delle menzioni potrebbero essere attribuite dalla giuria.

I progetti premiati saranno oggetto di un'ampia campagna di comunicazione e di una mostra temporanea al Museo des Beaux-Arts di Lione.

Maggiori informazioni:
www.concours-archi-mbalyon.com

pubblicato in data: - ultimo aggiornamento: