Hometop 25top 25 up-to-date

p+A la Top 25 up-to-date

le 25 notizie recenti più lette negli ultimi 15 giorni nella sezione Up-to-date: la professione in progress

Up-to-date
Bonus facciate: requisiti e caratteristiche negli ultimi chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate

Bonus facciate: requisiti e caratteristiche negli ultimi chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate

Quali materiali sono ammessi al bonus del 90% per il restauro e il recupero delle facciate esterne degli edifici? Cosa si intende per facciata visibile dalla strada? Che possibilità ha il singolo condomino di scegliere, in autonomia, un'agevolazione piuttosto che un'altra? Le risposte (di settembre) delle Entrate disegnano i confini della detrazione
4162
Altezze minime e requisiti igienico-sanitari non si applicano agli edifici ante '75 di centri storici e zone B

Altezze minime e requisiti igienico-sanitari non si applicano agli edifici ante '75 di centri storici e zone B

L'interpretazione autentica nel Dl Semplificazioni diventato legge

I requisiti igienico-sanitari e le altezze minime del Dm 5 luglio 1975, non si applicano agli immobili ante '75 ubicati nelle zone omogenee A o B. In caso di interventi di recupero, ai fini del rilascio di titoli abilitativi e della segnalazione certificata di agibilità, si fa riferimento alle dimensioni legittimamente preesistenti.
4072
Il Dl Semplificazioni è legge: il testo a fronte con le modifiche al Tu Edilizia

Il Dl Semplificazioni è legge: il testo a fronte con le modifiche al Tu Edilizia

Architetti: "Avremo dei centri storici congelati"

Facilitati gli interventi di demolizione e ricostruzione, se finalizzati all'adeguamento antisismico e all'efficientamento energetico, ma non nelle zone omogenee A. Sostituzione edilizia possibile anche quando le dimensioni del lotto non consentono di variare l'area di sedime al fine dell'adeguamento del nuovo edificio alle distanze minime tra edifici
2140
Dl Semplificazioni: le modifiche (definitive) al Tu Edilizia

Dl Semplificazioni: le modifiche (definitive) al Tu Edilizia

Arrivato venerdì il via libera al testo a Palazzo Madama

Demolizioni e ricostruzioni più facili, ma non nelle zone omogenee A. Novità anche per l'autorizzazione preventiva dei lavori in località sismiche, che va rilasciata entro 30 giorni (non più 60) dalla richiesta, dopodiché scatta il silenzio-assenso. Ampliato il perimetro della ristrutturazione edilizia.
1707
Al via il Piano del Governo (da 854 mln) per le periferie e l'edilizia residenziale pubblica

Al via il Piano del Governo (da 854 mln) per le periferie e l'edilizia residenziale pubblica

Atteso Dpcm per sbloccare ulteriori 8,5 mld

Firmato il decreto attuativo che avvia il Piano il cui obiettivo è ridurre il disagio abitativo e insediativo, partendo dalle periferie e dall'edilizia residenziale pubblica e mettendo in atto anche azioni di rigenerazione urbana finalizzate alla rivitalizzazione del tessuto socio-economico.
1461
Bonus Facciate: ammesso il rifacimento del rivestimento esterno, ma attenzione ai requisiti minimi di prestazione energetica

Bonus Facciate: ammesso il rifacimento del rivestimento esterno, ma attenzione ai requisiti minimi di prestazione energetica

La risposta ad un interpello dell'Agenzia delle Entrate

La sostituzione del rivestimento esterno può essere ammessa al bonus facciate anche se non abbinata a interventi di efficientamento dell'involucro, però sta all'interessato dimostrare che l'intervento non è soggetto all'obbligo di rispettare il Dm "requisiti minimi", il quale si applica indipendentemente dall'accesso al beneficio fiscale
431
Dl Semplificazioni e rigenerazione urbana: usi temporanei in un nuovo articolo del Tu Edilizia

Dl Semplificazioni e rigenerazione urbana: usi temporanei in un nuovo articolo del Tu Edilizia

«L'uso temporaneo non comporta il mutamento della destinazione d'uso dei suoli e delle unità immobiliari interessate». È questa una delle previsioni inserite nel Tu dell'Edilizia con l'obiettivo di agevolare l'utilizzo temporaneo di immobili da dismettere o in via di dismissione. Le novità sono introdotte da un emendamento al Dl Semplificazioni
339
Up-to-date
Eco-sismabonus: il direttore dei lavori può firmare l'attestazione delle spese per ristrutturazione e ampliamento

Eco-sismabonus: il direttore dei lavori può firmare l'attestazione delle spese per ristrutturazione e ampliamento

La risposta dell'Agenzia delle Entrate ad un interpello

Ai fini dell'accesso allo sgravio, le due tipologie di intervento (ristrutturazione e ampliamento) vanno tenute distinte in termini di fatturazione o, in alternativa, occorre un'apposita attestazione che indichi gli importi riferibili a ciascuna tipologia di intervento, rilasciata dall'impresa oppure dal direttore dei lavori sotto la propria responsabilità.
283
Superbonus 110%, dal "cappotto interno" alle ville a schiera: tutti i chiarimenti di settembre delle Entrate

Superbonus 110%, dal "cappotto interno" alle ville a schiera: tutti i chiarimenti di settembre delle Entrate

Il «cappotto interno» all'appartamento rientra nella maxi-detrazione se «trainato» da interventi sulle parti comuni. La villa a schiera può godere dello sgravio se ha accesso autonomo ed è funzionalmente indipendente. Ammessi gli edifici collabenti. Le delucidazioni arrivate con le risposte agli interpelli dei contribuenti.
241
Soprintendenze: ok a incarichi professionali per sopperire alla carenza di personale tecnico

Soprintendenze: ok a incarichi professionali per sopperire alla carenza di personale tecnico

Le Soprintendenze Archeologia, belle arti e paesaggio sono autorizzate a conferire incarichi professionali di collaborazione (entro il 31 dicembre 2021), per una durata massima di 15 mesi, allo scopo di sopperire alla "storica" carenza di funzionari tecnici. È quanto emerge dal decreto cosiddetto Agosto.
210