barriere architettoniche

[post n° 362186]

bagno disabili bar roma

salve a tutti,
devo presentare una scia commerciale per somministrazione di un bar di nuova apertura in un locale esistente di stessa categoria (C/1).
Il tecnico del comune mi ha detto che devo reperire lo spazio per un bagno disabili.
La mia domanda è ma dal DM 236/89 non è prevista la presenza di un bagno per disabili oltre una superficie di oltre 250mq?
L'unica cosa che mi fa pensare a
[post n° 284445]

barriere architettoniche liguria

ciao a tutti, sto facendo un progetto in liguria per la prima volta, si tratta della ristrutturazione di un appartamento.
qualcuno mi sa indicare la normativa da seguire per l'abbattimento barriere architettoniche? faccio riferimento al dm 236/89 o ci sono normative regionali oppure consuetudini da tenere in considerazione?
grazie
[post n° 280462]

bagnetto in un negozio

un vostro parere: ho per le mani uno spazio commerciale ( negozio di vestiti) nel quale devo realizzare un bagnetto. Tale bagnetto deve essere dotato di antibagno? inoltre deve essere realizzato in modo adeguato per persone disabili con sanitari idonei? L'idea è che sia solo un bagno dedicato al gestore e non ai clienti...
mi date opinioni in merito?
grazie mille!!
[post n° 278106]

pendenza

Salve a tutti,
sto facendo un progetto per il laboratorio di costruzione all'università e sto trovando serie difficoltà nella "costruzione" di una rampa esterna. Il dislivello che devo coprire è di 0,95 m e so che per una rampa accessibile a tutti la sua pendenza non può essere superiore dell'8-6%, inoltre la distanza in orizzontale tra i due edifici è di 2,85 m.
Spero che mi possiate aiutare, se non sono
[post n° 277295]

Scale e barriere architettoniche in Lombardia

Da una lettura incrociata della LR 6/89 (Lombardia, per l'abbattimento delle barriere architettoniche) e dal Regolamento d'igiene Regione Lombardia parrebbero essere a norma solo le scale con alzata 16 cm e pedata minima 31 cm, infatti:
LR 6/89, Allegato, par. 5.3.1: I gradini delle scale devono avere una pedata antisdrucciolevole minima di cm. 30 ed una alzata massima di cm. 16
Regolamento d'igiene Regione Lombardia, par. 3.6.11: i gradini delle scale
[post n° 275932]

Bagni per disabili in luoghi pubblici

Sto cercando di capire quali possono essere le dimensioni minime per un bagno disabili in un ristorante. La L. 13 da quel che ho capito imponeva le dimensioni di 1,80 x 1,80, ma dalla nuova normativa (509 del 2010) sembra che ciò non sia più necessario. Qualcuno di voi sa dirmi indicativamente fino a quanto si può arrivare. Al momento avrei già un bagno da 1,40 x 1,80 ma non credo
[post n° 275183]

barriere architettoniche

La regione veneto ha emanato il 2 marzo 2010 la Dgr n.509 relativa alle barriere architettoniche.
Non mi è chiaro come devo comportarmi in un caso come questo:
_ piccolo condominio ( 4 piani fuori tetta + interrato con garage )
_le unità immobiliari all'interno sono 2 appartamenti e 2 duplex
_ sono previsti scala e ascensore condominiale
I duplex hanno zona giorno + un bagno al piano terra, camere +
[post n° 273382]

wc per il pubblico in info point

Ciao a tutti
devo progettare l'allestimento interno di uno sportello informazioni di un ente, ospitato in un edificio storico. In quanto è già ristrutturato non si prevedono opere di manutenzione straordinaria. Al momento è presente un wc non accessibile con carrozzina e sarebbe un bel problema realizzarlo.
Domande:
bisogna prevedere:
- un wc per i disabili?
- un wc per gli utenti?
- una rampetta di accesso per i disabili?
A
[post n° 268973]

larghezza delle porte interne

ily...occorre il tuo aiuto...visto che dai tuoi interventi ho letto che sei di Bologna (io no), mi sai dire se a BO le porte interne di un appartamento privato in ristrutturazione si possono fare larghe meno di 70cm? Ovviamente in questo caso non ci sono disabili e il tutto è eventualmente adattabile. Non ho trovato riferimenti in merito sul sito del Comune.
Grazie a te o a chi mi risponderà.
[post n° 267159]

Lavori attività commerciale

devo fare dei lavori di rinnovo locali per un negozio di calzature che consistono sostenzialmente nell'ampliamento della superficie di vendita sottratta al magazzino tirando giù una parete. l'immobile è stato costrito nel 1973, quindi ante L 13, così mi chiedevo se devo intervenire anche nel servizio e renderlo conforme alle nuove normative sulle barriere architettoniche. c'è da considerare che l'attività è iniziata in quell'immobile nel 75 e che non sono mai
[post n° 265814]

dichiarazione abbattimento barriere architettoniche

Buongiorno a tutti! scusate, ma sto chiudendo la mia prima domanda del certificato di agibilità di due case x civile abitazione e mi vengono mille dubbi. la dichiarazione sull'abbattimento delle barriere architettoniche deve essere firmata da me che sono il progettista oppure devo cercare un tecnico esterno che verifichi la conformità delle opere?
grazie
[post n° 263968]

bagno disabili

Salve
qualcuno di voi sa dirmi se è possibile ridurre a 160 cm l'ampiezza di un bagno per disabili riuscendo a rispettare i minimi dimensionali validi per legge??? qualcuno di voi c'è riuscito????
Ciao e grazie !!!
[post n° 260282]

nuovo ascensore condominio e uso proprietà privata

Nel condominio di un mio cliente hano intenzione di installare un nuovo ascensore.
Per fare questo, il condominio ha la necessità di "usare" parte della cantina di proprietà del cliente (in progetto hanno l'abbassamento plafone di circa 50 cm del locale cantina in questione).
Ora il proprietario mi ha chiesto di poter quantificare questa "perdita" di altezza per poter chiedere un'indennizzo al Condominio e successivamente dare il benestare per la realizzazione
[post n° 259981]

Realizzazione ascensore esterno...che fare???

Ciao a tutti, mi hanno chiesto di redigere una SCIA per la realizzazione, o meglio l'istallazione di un ascensonre esterno all'edificio. A dir la verità non so proprio cosa fare e come iniziare il tutto...per il momento ho solo chiesto i grafici al produttore dell'ascensore da inserire nella scia.
c'è nessuno di buona pazienza e con tanta voglia di insegnare ad un giovane professionista come deve fare per redigere la scia???
[post n° 258185]

accessibilità o adattabilità

buon giorno a tutti,
stò progettando una variante per una precedente DIA nel comune di Milano, su un progetto iniziato da un mio ex-collega.
Il problema è questo, nella variante, anche se sono opere di edilizia minore, si è effettuato un peggioramento rispetto alla pratica precedente.
La categoria catastale è C/3, destinazione laboratorio, che tipo di caratteristiche deve avere rispetto alla legge sulle barriere architettoniche?
è sufficiente l'adattabilità?
bisogna verificare l'accessibilità?
[post n° 254257]

barriere architettoniche

Salve, avrei bisogno di un consiglio. Sto elaborando il Pdc per la costruzione di un edificio residenziale plurifamiliare e mi è venuto un dubbio relativo alle barriere architettoniche: non trattandosi di edilizia sociale-pubblica, nè agevolata-convenzionata, che requisito devono soddisfare gli appartamenti? da quanto so, solo la visitabilità (zona giorno + 1 servizio igienico accessibili). Nel caso di disimpegno interposto tra soggiorno e bagno, che dimensionamento devo rispettare per la normativa sulle
[post n° 227787]

Legge 13/89

Salve; non mi è chiaro quando è richiesto il requisito di Visitabilità o di Adattabilità.
In particolare nel caso di intervento di nuova costruzione deve essere rispettata la visitabilità o l'adattabilità?
E nel caso di intervento di ristrutturazione e divisione di unità è richiesta l'adattabilità?
Grazie
[post n° 223371]

wc disabili si o no....parrucchiere o estetista

ciao a tutti, ogni settimana ci si ripresenta il problema del wc disabili, cioè mi spiego meglio, il problema sta nel fatto che noi come progettisti stiamo, da anni, cercando di farlo inserire in TUTTI i locali commerciali pubblici (oltre bar etc etc anche in parrucchieri estetiste etc) ma spesso "ci accusano di rubare troppo spazio".
la domanda è il wc per diversamente abili è OBBLIGATORIO anche per locali in cui
[post n° 198351]

Rampe

Sto progettando l'accesso ad un'area archeologica, il dislivello da superare è di 6m ma ho letto dalla normativa che un edificio pubblico non è ritenuto accessibile se si deve superare un dislivello superiore a 3,20m pur rispettando la pendenza dell'8%,le soste,ecc.ecc.
Devo per forza pensare ad un ascensore?In realtà la visita al sito è sempre guidata vista la sua delicatezza quindi questa guida potrebbe aiutare il disabile...lo so che non è
[post n° 197994]

ascensore in condominio

ciao a tutti, un cliente ci ha chiesto di poter mettere un'ascensore per persone diveramente abili a servizio del suo appartamento posto al primo piano di un condominio.
sarà sicuramente un ascensore esterno, che salirà solo un piano e sarà ad uso privato.
mi chiedevo, occorre l'unanimità dei condomini?
basta la dia e i calcoli strutturali?
[post n° 197088]

Dimensioni e normative scale interne

Abbiamo pubblicato sul sito aziendale una raccolta di Leggi e regolamenti edilizi, relativi al settore delle scale per interni, ringhiere, balaustre e sopplachi consultabile sul sito www.tecnoscala.it
Risultano purtroppo introvabili attraverso il web, i regolamenti edilizi di alcuni capoluoghi di provincia.
Poichè lo strumento potrebbe tornare utile ad ogni progettista, c'è qualche buon anima che saprebbe indicarci il regolamento della propria città se assente dall'elenco?
Per la città di Roma per
[post n° 194932]

interpretazione legge 13

indagine per sentire il vostro parere (premetto che ho già sentito l'UT e non hanno saputo darmi una risposta).
ristrutturazione di un immobile precedentemente bifamigliare su 3 livelli + interrato, ora modificato in palazzina con 3 appartamenti, uno per piano, senza modificare le strutture per problematiche ovvie.
non capisco se posso andare in deroga all'obbligo di installare un ascensore dal momento che vi è un'unità al terzo piano, e dal momento
[post n° 194121]

barriere architetoniche

ciao colleghi, eliminare le barriere atrchitettoniche in un panificio ai disabili, signiofica rendere l'accesso (porta e dislivello ingresso) accessibile? inserire un bagno per disabili è impossibile....secondo voi anche il laboratorio dovrebbe essere accessibile?
ciaoo
[post n° 188255]

BARRIERE ARCHITETTONICHE

Ho letto la domanda di Ale di ieri e le relative risposte.
Pongo anch'io il mio quesito per ulteriore conferma:
Sto ristrutturando un edificio in centro in un Comune della Provincia di Milano. Ho presentato P.C. Edificio di 2 piani fuori terra con n. 4 unità abitative. Secondo quanto prescritto dall'art 14 comma 6 del L.R. N. 6/89 non dovrei rendere accessibile praticamente alcun appartamento. Giusto?
[post n° 187932]

roma e bagno disabili

il caso: un immobile a roma di 6 piani a destinazione ufficio per una società a collocamento obbligatorio; devo effettuare lavori di manut. straord. con diversa distribuzione domanda devo realizzare secondo il Dm 236/89 un bagno per disabili ogni nucleo di servizi (o sbaglio il riferimento legislativo?) quindi almeno un bagno per ogni piano? qualcuno sa darmi indicazioni per reperire documentazione asl e/o regionale in merito...delibere circolari etc? grazie
[post n° 186221]

WC DISABILI

Gentili colleghi, ho bisogno di un consiglio.
Vorrei sapere se i negozi di abbigliamento devono essere necessariamente dotati di WC per disabili. A riguardo mi sono stati dati dei pareri contrastanti. Grazie in anticipo.
[post n° 170098]

bagni per disabili

Salve a tutti,ho un problema dell'interpretazione della legge 236/89.
Vorrei capire quali manovre,cioè rotazioni, deve poter compiere una carrozina all'interno del bagno.
Un'altra cosa, supponiamo che la rotazione consentita sia di 360°, affinchè il bagno sia a norma, devo considerare i bordi del quadrato o il cerchio inscritto nello stesso, che non tocchino i sanitari?Grazie anticipatamente
[post n° 155171]

bagno disabili in bar-trattoria

Ciao a tutti,ho bisogno di delucidazioni perchè devo presentare una DIA (comune di Milano,) .Situazione: in un bar-trattoria già operante da anni,mi hanno chiesto il progetto per un bagno disabili.Attualmente c'è un bagno per il pubblico ( zona antibagno con lavabi e separati i 2 wc ).
Domande:
1)Posso ristrutturare il bagno pubblico esistente ,utilizzando uno degli spazi wc sia per disabili che per il pubblico?
2)Se invece devo costruire un
[post n° 147500]

bagni per disabili

all'interno di un edificio esistente devo ricavare un bagno per disabili. Ho progettato la cellula 1.80x1.80. Davanti al bagno ho 3 m quindi un disimpegno da 1.70 +1.35 (necessaria prima del disimpegno) come prescritto non ce l'ho. Posso mettere una porta scorrevole per l'antibagno? E' un edificio pubblico. Grazie mille
[post n° 92970]

Bagno disabili

Ciao a tutti sono alla ricerca di alcune conferme…devo realizzare una D.i.a. per trasformare un bagno normale in bagno per disabili (in prov di Mi) ma non sono convinto di alcune cose: 1)le porte devono avere luce netta di 80 cm? 2) la doccia o doccino è obbligatorio? 3) l’antibagno è obbligatorio, indipendentemente che sia un bagno per disabili, crearlo sempre anche se l’ingresso di questo bagno da su un corridoio?….Grazie.
[post n° 55474]

servizi igienici disabili: dimensione minima

Ciao a tutti!Qualcuno sa dirmi quale è la dimensione minima di un bagno disabili, e l'articolo di legge che la impone? devo fare un intervento per opere interne in un palazzo per uffici, e devo realizzare un bagno disabili ricavandolo dai bagni esistenti che hanno un lato di 170 cm., e, per abitudine ho ipotizzato un allargamento ad almeno 180 cm., perchè mi risultava che le dimensioni minime di un abagno